Tu sei qui: Home Partecipazione COVID-19
COMUNE DI ALBINO
Piazza Libertà, 1
24021 ALBINO (BG)

Tel. 035.759911
Fax 035.754718
E-mail tradizionale
protocollo@albino.it


PEC
protocollo.albino@cert.saga.it


Ufficio Relazioni con il Pubblico

POLIZIA LOCALE
Tel: 035-759922
Fax: 035-759946
E-mail

Polizia Locale
Richiesta permessi temporanei ZTL, informazioni, rilievi fotografici, pagamenti

NEWSLETTER


Per iscriversi inviare la richiesta a newsletter@albino.it

(mail valida solo per iscrizioni alla newsletter)

Eventi ad Albino
You Albino
Pericolo Gioco d'Azzardo
Patto dei sindaci
 

COVID-19

C.O.C. Centro Operativo Comunale di Protezione CIVILE

🔴 035.75.99.81 dalle 09:00 alle 19:00🔴

(dalle 19.00 alle 9.00 solo ed esclusivamente reali emergenze)

Referente 1: Dott. Fabio Terzi
Sindaco
Referente 2: Vincenzo Ciceri
Consigliere Comunale con delega alla Sicurezza e Protezione Civile - ROC e Responsabile funzione Volontariato
Referente 3: Roberto Tisi
Comandante della Polizia Locale
Referente 4: Dott. Antonio Costantini
Responsabile Area 2 Servizi alla Persona
email di riferimento
segreteriaoperativa@albino.it
 
SANIFICAZIONE LOCALI COMUNALI, SPAZI CRE E GIOCHI
Si avvisa la cittadinanza che, da martedì 19 maggio e per tutti i martedì fino al 25 agosto, gli immobili comunali sono sottoposti, come stabilito nelle circolari del Ministero della Sanità, a sanificazione.
Da martedì 30 giugno, come da ordinanza nr. 72, si sta effettuando settimanalmente anche la sanificazione dei giochi presenti nei parchi comunali.
Mercoledì 12 agosto luglio, come approvato in Delibera di Giunta nr. 100, sono stati sanificati gli spazi che sono stati usati dai Centri Ricreativi Estivi".
 
SANIFICAZIONE LOCALI COMUNALI, SPAZI CRE E GIOCHI
Si avvisa la cittadinanza che, da martedì 19 maggio e per tutti i martedì fino al 25 agosto, gli immobili comunali sono sottoposti, come stabilito nelle circolari del Ministero della Sanità, a sanificazione.

Da martedì 30, come da ordinanza nr. 72, continuerà ad essere effettuata settimanalmente anche la sanificazione dei giochi presenti nei parchi comunali. Mercoledì 1 luglio, come approvato in Delibera di Giunta nr. 100, sono stati sanificati gli spazi che saranno adibiti ai Centri Ricreativi Estivi.

 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 14 LUGLIO ORE 15.15
TAMPONI A PEROLA: TUTTI NEGATIVI !!!!!!
Come già anticipato nel precedente comunicato, i risultati dell’indagine di approfondimento a margine dei Test Sierologici  condotta da ATS, attraverso una serie di tamponi effettuati su una parte dei residenti del quartiere di Perola, sono davvero confortanti e rassicuranti.
TUTTI i tamponi sono infatti risultati NEGATIVI rispetto alla presenza di RNA virale.
Ribadendo la scelta di una parte del quartiere di Perola come campione significativo di approfondimento solo per l’alta concentrazione demografica, questi risultati confermano la presenza di positività residuali molto dileguate sul territorio comunale e non concentrate.
Ora rimaniamo in attesa dei risultati delle analisi da parte dell’Istituto Mario Negri  sulla concentrazione del materiale virale nei tamponi positivi post sierologici riscontrati nella campagna di screening in atto.co
Si ringrazia vivamente l’ATS Bergamo che ha effettuato la campagna di prevenzione in tempi brevi e scegliendo un giorno festivo per agevolare la partecipazione collettiva. Un grazie anche alla sempre presente Protezione Civile di Albino per l’assistenza logistica.
Ma soprattutto un grazie sentito, di cuore, ai miei concittadini di Perola, che tra Test Sierologici e Tamponi di approfondimento hanno partecipato quasi in 400 su 600, ben due su tre, a questa campagna di screening.
Il loro senso civico e la conseguente forte adesione a questo progetto permetteranno di avere a disposizione dati ed informazioni molto importanti sull’evoluzione dell’epidemia e contribuiranno a modulare le misure di contenimento del contagio.
Il Sindaco Dott. Fabio Terzi
 
 
COMUNICATO SINDACO 14 LUGLIO 2020 TEST SIEROLOGICI E INDAGINE DI APPROFONDIMENTO SUL QUARTIERE DI PEROLA
Questo mio comunicato, per smentire categoricamente quanto asserito su un post di un consigliere di maggioranza e ripreso da  l’Eco di Bergamo.
L’indagine di approfondimento a margine dei test sierologici condotta da ATS con tamponi nella giornata di domenica 12 luglio presso una parte del quartiere di Perola ha conseguito una buona adesione.
ATS ritiene che il campione analizzato sia molto significativo. Infatti, si sono presentati volontariamente 175 residenti per sottoporsi al tampone, a fronte di  ben 200 residenti già sottoposti o prenotati al test sierologico, portando quindi la platea dei residenti sottoposti a screening a 375.
Tenendo presente che molti dei residenti si trovano già in vacanza e che il campione totale potenziale era poco meno di 600 residenti, ATS considera davvero importante l’insieme dei dati raccolti in Perola.
Si ricorda che la scelta del quartiere di Perola per un approfondimento non è stata dettata dal fatto che in quell’area ci sia una maggiore concentrazione di positività al tampone post test sierologico. ATS ha scelto quel quartiere per un’ulteriore indagine solo per l’alta densità abitativa,  la quale offriva quindi un campione potenzialmente più significativo, cosa che in realtà è successo.
A breve, verranno comunicati i risultati dei tamponi che vi posso già anticipare sono decisamente confortanti e tranquillizzanti.
Ringrazio i cittadini di Perola per il senso civico e la pazienza dimostrata. Grazie davvero.
Il Sindaco  Dott. Fabio Terzi
 
COMUNICAZIONE SINDACO DEL 10 LUGLIO 2020 PRIMI DATI DAI TEST SIEROLOGICI
I primi risultati su Albino della campagna di screening massivo attraverso i test sierologici condotta da ATS (Azienda di Tutela della Salute) di Bergamo hanno evidenziato una serie di dati.
Dal 1° all’8 luglio sono stati processati 2.097 test sierologici (su Albino convergono anche i cittadini di Pradalunga) di cui il 42% sono risultati positivi ovvero hanno evidenziato che le persone hanno sviluppato gli anticorpi e che quindi sono state a contatto con il Virus Covid19.
Successivamente 83 (3,5 % circa) persone sono risultate anche positive al successivo tampone, pur essendo tutte asintomatiche.
Per quanto il dato non debba allarmare, in via prudenziale l’ATS ha deciso di approfondire meglio il fenomeno con l’esecuzione del Tampone Rinofaringeo per una parte del quartiere di Perola.
La distribuzione dei casi sul territorio di Albino è molto diluita, ma essendoci in una parte dell’area di Perola una forte concentrazione demografica, ATS ha deciso di intraprendervi un intervento deciso con l’esecuzione di tamponi su tutta la popolazione residente.
I tamponi verranno quindi effettuati per i residenti di via Ferruccio Parri, via Fatebenefratelli e al condominio civico 2D e 2E di via Perola.
I cittadini residenti maggiorenni delle suddette vie dovranno quindi recarsi domenica presso i gazebo allestiti nel parcheggio di via Fatebenefratelli per effettuare il tampone rinofaringeo.
Nel tardo pomeriggio e domani sabato 11 luglio riceverete porta a porta dal personale addetto una comunicazione dettagliata sulle modalità di presentazione per il tampone previsto domenica 12 luglio.
Sono consapevole del disagio che ciò comporta per tutti voi, ma il senso di responsabilità ci deve portare a seguire le indicazioni e gli inviti che provengono dall’Azienda di Tutela della Salute della Provincia di Bergamo.
Confido nel vostro alto senso civico.
Ovviamente per tutti quanti, sempre indossare correttamente le mascherine anche all’aperto, distanziamento, evitare assembramenti e igienizzarsi frequentemente le mani.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
 
SERVIZIO ESTIVO PER BAMBINI DAI 18 AI 36 MESI
Gentili genitori,
l’amministrazione comunale di Albino dà la possibilità di iscrivere il proprio/a figlio/a all’iniziativa “esperienze ludiche ricreative” che avverrà presso gli spazi dell’asilo nido comunale per il periodo che va dal 6 luglio al 31 luglio 2020. Grazie alle nuove normative nazionali (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’11 giugno 2020) e regionali (Ordinanza del Presidente della Regione Lombardia n.566 del 12.06.2020), l’amministrazione comunale di Albino ha deciso di ampliare la predetta offerta anche ai bambini d’età compresa tra i 18 e 36 mesi compiuti del territorio. Di seguito alcuni indicatori che potranno esservi utili a comprendere meglio quando sopraccennato.
Di cosa si tratta? Si tratta di esperienze ludico ricreative pensate e progettate in relazione alle capacità fisiche e cognitive del vostro bambino o della vostra bambina. Con la presenza di 1 educatore ogni 5 bambini.
Quando? Dal 6 al 31 luglio al mattino dalle ore 8.00 alle ore 13.00 (compreso di pasto), con entrate ed uscite scaglionate ogni 10/15 minuti. Chi intende aderire al progetto è vincolato alla presenza di tutte e quattro le settimane.
Dove? Presso gli spazi dell’asilo nido comunale rispettando i parametri indicati nelle normative sopra richiamate.
A chi è rivolto? Ai bambini residenti nel comune di Albino d’età compresa tra i 18 e 36 mesi (fino ad un massimo di 15)
Costo? Indicativamente 300 euro per 4 settimane.
Per poter procedere con la progettazione di questo servizio abbiamo la necessità di capire chi di voi fosse interessato ad iscrivere il proprio/a figlio/a. La vostra indicazione di adesione o meno al servizio è molto importante e diventa successivamente vincolante. Questo servizio sarà poi realizzato rispettando le prescrizioni nazionali e regionali con il conseguente numero di iscritti ai nostri servizi.
Qualora le adesioni fossero maggiori della ricettività prevista, si attueranno criteri di ammissioni che vi riportiamo in breve:
-bambini già frequentanti il servizio nell’anno educativo 2019-20
-Nuclei familiari con maggior difficoltà nella gestione dei bambini: *entrambi genitori lavoratori *privi di rete parentale  *impossibilità di accedere al lavoro agile/smart-working)
Sperando d’aver fatto cosa gradita nell’informarvi di tale servizio vi chiediamo la cortesia di darci un rimando in merito entro e non oltre venerdì 3 luglio 2020 entro le ore 12.00 per procedere con l’attivazione del servizio, all’indirizzo mail nido@albino.it.
 
APERTURA UFFICI COMUNALI
Fino a sabato 18 luglio compreso, l'accesso al Comune è consentito esclusivamente su appuntamento.
I cittadini che hanno necessità di accedere agli sportelli (previa prenotazione telefonica o con email), dovranno transitare dal punto di accettazione per la verifica della presenza dei dispositivi di protezione e per il controllo della temperatura corporea.
Gli utenti dovranno indossare mascherina di protezione, mantenendo una distanza di sicurezza dal dipendente ed eventualmente da altri utenti, di almeno un metro.
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 26 GIUGNO 2020 PARTONO I TEST SIEROLOGICI GRATUITI SU ALBINO
Cari concittadini,
da oggi 26 giugno 2020, tutti gli Albinesi dai 18 anni di età in su compresi gli over 64 potranno prenotare per sottoporsi gratuitamente al TEST SIEROLOGICO E TAMPONE.
Nel box ben evidenziato a fianco troverete tutte le informazioni utili relativamente alla prenotazione e al centro prelievo dove recarsi.
Da tempo tutti noi Sindaci dell’Ambito Media-Bassa Val Seriana eravamo impegnati a chiedere che per tutti gli abitanti dei nostri 18 comuni ci fosse la possibilità di avviare un progetto per uno screening massivo attraverso test sierologici per avere una mappatura seria e attendibile sulle modalità e sulla reale diffusione del virus Covid-19 in una delle zone più colpite dalla pandemia.
Dopo la decisione di Regione Lombardia di mettere a disposizione notevoli risorse per poter effettuare test sierologici massivi sul nostro territorio, ci sono stati un intenso confronto e un proficuo lavoro fra politici e tecnici, a diversi livelli, comunali, d’Ambito e provinciali che hanno permesso di dare concretezza e realtà a questo progetto.
Un grande lavoro di squadra in cui l’Ambito Bassa-Media Val Seriana ha dato prova ancora una volta di grande capacità operativa e condivisione di intenti.
All’Ambito infatti è toccato il compito di mettere a disposizione le risorse e il personale per quanto riguarda le operazioni di prenotazione e di allestimento dei centri prelievi.
In questi giorni stiamo infatti completando l’organizzazione di tutti questi servizi: prenotazione, informazione, predisposizione centri prelievi, accoglienza, personale e volontari.
Veramente un grande impegno, un importante lavoro di squadra, per tutti i nostri cittadini, per il nostro territorio, per le nostre comunità fra le più colpite dal Covid-19.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
 
 
RICERCA DI OPERATORI ADDETTI ALL'ACCOGLIENZA E ACCETTAZIONE DURANTE LA CAMPAGNA DI TEST SIEROLOGICI CHE SI SVOLGERA' IN VALLE SERIANA
Si offre contratto di lavoro a tempo determinato della durata di 5 settimane a partire dal 1 luglio al 31 luglio 2020. Il candidato ideale deve tassativamente possedere le seguenti competenze:
- buone competenze informatiche;
- ottime doti di relazione con persone di diverso genere, età e nazionalità;
- ottime doti comunicative;
- ottima conoscenza della lingua italiana sia scritta che parlata (scrittura, lettura e comprensione orale).
I candidati dovranno dare la disponibilità a recarsi nei comuni di: Alzano Lombardo, Nembro, Albino, Gazzaniga, Leffe. Dal lunedì al venerdì, 35h settimanali, dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 13.00 alle 16.30 Oppure disponibilità a lavorare SOLO il sabato, dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 13.00 alle 16.30 (4 sabati in totale)!
Inviare il CV SOLO se realmente interessati, e solo se in possesso dei requisiti sopra elencati.
Le candidature dovranno pervenire entro le ore 24.00 del 28 giugno 2020. Per ulteriori informazioni chiamare in orario d'ufficio (dalle 9 alle 16.30) al numero 035761060 o al numero 3408548547.
Inviare il curriculum vitae come allegato file word o pdf e autorizzazione al trattamento dei dati personali (D. Lgs. 196/2003 e art.13 del Regolamento UE 2016/679), citando “OPERATORE TEST SIEROLOGICI" a albino@mestierilombardia.it
 
APERTURA UFFICI COMUNALI
Dal 04.05.2020 l'accesso al Comune è consentito esclusivamente su appuntamento, i cittadini che hanno bisogno di accedere agli sportelli (previa prenotazione telefonica o con email) dovranno transitare dal punto di accettazione per la verifica della presenza dei dispositivi di protezione e per il controllo della temperatura corporea, l’utente dovrà indossare guanti usa e getta e mascherina di protezione, mantenendo una distanza di sicurezza dal dipendente ed eventualmente da altri utenti di almeno un metro.
 
COMUNICATO STAMPA DEL 24 GIUGNO 2020 RELATIVO AI SERVIZI ESTIVI ALBINESI
Cari Concittadini,
dopo il lungo periodo di lockdown in cui abbiamo dovuto mettere da parte la socialità e dove i nostri bambini e ragazzi sono stati privati della possibilità di frequentare la scuola in modo ordinario, stante le misure vigenti, la nostra Amministrazione si è mossa per garantire ai minori un servizio estivo che consentisse un ritorno alla socialità in sicurezza.
Per questo già dal mese di maggio ci siamo confrontati con le varie realtà che negli anni hanno fornito il servizio del CRE e, una volta approvate le nuove misure a livello nazionale e regionale, abbiamo potuto definire i vari aspetti gestionali dei servizi estivi.
Grazie alla collaborazione con i vari gestori ad Albino vi saranno le seguenti proposte estive che, grazie al contributo comunale per complessivi € 107.000,00, manterranno le rette calmierate:
  • Servizio estivo delle scuole dell’Infanzia Paritarie di Albino, di Comenduno e della Valle del Lujo dal 29.06.2020 al 31.07.2020;
  • Servizio estivo multisportivo Educazione e Sport dal 29.06.2020 al 31.07.2020;
  • Servizio estivo per i bambini dai 3 ai 6 anni dell’Associazione Giochi in Corso presso la scuola dell’Infanzia di Desenzano dal 06.07.2020 al 31.07.2020;
  • Summerlife presso gli oratori di Albino, Bondo, Abbazia e Vall’Alta, Comenduno e Desenzano dal 06.07.2020 al 31.07.2020;
  • Servizio estivo per i bambini dal 6 ai 10 anni della Coop. Fenice presso la scuola primaria Margherita Hack dal 06.07.2020 al 31.07.2020.
Stiamo inoltre lavorando per offrire un servizio presso il nido comunale per i bambini dai 18 ai 36 mesi a partire dal 6 luglio.
Lunedì 29 giugno, primo giorno di apertura di alcuni servizi estivi, sarà presente l’assessore regionale alle politiche per la Famiglia, Genitorialità e Pari Opportunità Silvia Piani che visiterà i quattro campi attivi portando i saluti di Regione Lombardia ad un territorio come il nostro che, ahinoi, più di molti altri ha patito innumerevoli vittime a causa del COVID-19.
Un caro saluto
Il Sindaco Fabio Terzi     L’Assessore ai Servizi Sociali Daniele Esposito
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 19 GIUGNO DISTRIBUZIONE MASCHERINE DI COMUNITA’
Come già comunicato attraverso le pagine del Notiziario Comunale, da lunedì 22 a venerdì 26 Giugno, verranno distribuite ad esaurimento circa 12 mila mascherine di comunità.
I Volontari della Protezione Civile allestiranno una postazione sotto i portici del Municipio nei pressi dell’ingresso dalle ore 9.00 alle ore 12.30.
Le mascherine verranno distribuite gratuitamente e seguendo la logica del nucleo familiare, ripetiamo fino a esaurimento.
Per il ritiro dovrà presentarsi un unico componente del nucleo familiare senza bisogno di prenotazione o senza seguire alcun ordine alfabetico.
Persone anziane o affette da particolari patologie, impossibilitate a recarsi in Comune per il ritiro, potranno contattare la Protezione Civile attraverso il numero del C.O.C. 035.779981 per richiedere la consegna a domicilio.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
SANIFICAZIONE LOCALI COMUNALI
Si avvisa la cittadinanza che, da martedì 19 maggio e per tutti i martedì fino al 25 agosto, gli immobili comunali sono sottoposti, come stabilito nelle circolari del Ministero della Sanità, a sanificazione.
Scarica la certificazione
 
 
ORDINANZA 65 PER LA REGOLAMENTAZIONE  DEGLI ACCESSI AL CENTRO DI RACCOLTA DEI RIFIUTI  DI VIA PARTIGIANI 2/b
Con Ordinanza n. 65 è stato disposto a far data dal 11 giugno 2020,  la riapertura senza limitazioni se non quelle del distanziamento sociale, del Centro di raccolta dei rifiuti sito in via Partigiani 2/b sia ale utenze domestiche che alle attività produttive/commerciali/artigianali, secondo il seguente calendario:
 orario estivo:
i pomeriggi da Lunedì a Sabato dalle 15:00 alle 18:30;
le mattine di Mercoledì e di Sabato dalle 08:00 alle 12:30
 orario invernale:
i pomeriggi da Lunedì a Sabato dalle 14:30 alle 18:00;
le mattine di Mercoledì e di Sabato dalle 08:00 alle 12:30
Clicca qui per scaricare l'ordinanza 65
 
 
DECRETO RILANCIO DEL 20.05.2020 CONCESSIONE TEMPORANEA SUOLO PUBBLICO
E' possibile presentare la domanda di ampliamento di suolo pubblico via e-mail a tributi@albino.it con allegata la planimetria.
Se verrà accolta, fino al 31 ottobre 2020 è previsto esonero dal pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico e fino al 31 dicembre 2020 si potrà usufruire degli spazi richiesti.

Clicca qui per volantino

 

SALDI
Considerata la sospensione delle attività di commercio al dettaglio causata dall’emergenza epidemiologica da covid-19, con Delibera di Giunta regionale del 26 maggio 2020 è stato stabilito che, per l'anno 2020, i saldi estivi avranno inizio il giorno sabato 1 agosto.

 

COMUNICAZIONE DEL SINDACO - FESTA DELLA REPUBBLICA

Cari Concittadini,
come il 25 Aprile, anche il 2 Giugno, ricorrenza della nascita della Repubblica Italia, cade in un momento molto particolare e delicato.
  L’emergenza legata all’epidemia Covid-19 non è ancora terminata e condiziona non poco le celebrazioni per la festa della nostra Repubblica. Per quanto la situazione sia in continuo e netto miglioramento, tanto che dal 3 giugno potrà avere inizio quella che chiamano FASE3 con la riapertura della libera circolazione fra le regioni di tutta Italia, tuttavia è ancora necessario mantenere talune precauzioni come l’uso delle mascherine, il distanziamento sociale e il divieto di assembramenti.
  Per questo non è stato possibile organizzare gli attesi eventi legati alle celebrazioni della nascita della Repubblica Italiana. Da anni infatti è ormai consuetudine che tutti noi Sindaci della Provincia di Bergamo, assieme al Presidente della Provincia, al Prefetto, al Questore e alle autorità militari ci si ritrovi assieme a Bergamo per una Cerimonia Ufficiale che fa da cornice alla consegna di Onorificenze come le Medaglie d’Onore o i Cavalierati della Repubblica.
  Quest’anno vediamo allora di unirci tutti assieme idealmente per ricordare e riconoscere un grazie immenso a tutti coloro che, medici, infermieri e volontari di ogni genere, si sono battuti come leoni per arginare la diffusione del Covid-19, curare e salvare i nostri concittadini.Loro più di ogni altro sono stati esempio e testimonianza di quei valori di solidarietà, di altruismo, di senso del dovere e spirito di unità che sono alla base della nostra Repubblica. Per noi, tutti questi eroi silenziosi sono i nostri nuovi Cavalieri della Repubblica.
   Infine desidero salutarvi con una sorpresa … questa sera infatti ci sarà anche un po’ di Albino al concerto per la Festa della Repubblica ai Giardini del Quirinale. Il nostro concittadino De Simone infatti, con la Compagnia Sabbie Luminose, ha realizzato le sigle di apertura e chiusura per il concerto del 1° Giugno ai Giardini del Quirinale in ricordo delle vittime del Coronavirus Covid-19.
   Questa sera, su RAI1, alle 18.45, il video realizzato da De Simone con Sand Art anticiperà il discorso del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla Nazione, chiudendolo alle 19.25 con un altro video.
Il Sindaco  Fabio Terzi
 
QUESTIONARIO PER SERVIZI ESTIVI
Gentili famiglie, alla luce dell'emergenza sanitaria in corso e nel rispetto delle indicazioni nazionali e regionali per l’attivazione di servizi per i bambini e ragazzi nel periodo estivo, i comuni dell'Ambito qui sotto indicati hanno ritenuto utile verificare il bisogno e l'intenzione delle famiglie di usufruire dell'offerta di servizi estivi per bambini e ragazzi, in sostituzione dei classici CRE e MINI CRE.
Vi invitiamo pertanto rispondere, in forma anonima, ad alcune domande, anche nel caso in cui non siate intenzionati ad iscrivere i vostri figli.
La rilevazione che segue è da considerarsi uno strumento di verifica del fabbisogno, non costituisce una richiesta di preiscrizione, ma potrà essere utile per orientare le azioni future.
La diffusione della rilevazione è importante: vi chiediamo pertanto di inviare il link anche ad altre famiglie, residenti nei seguenti Comuni dell’Ambito: Albino, Alzano Lombardo, Aviatico, Cazzano Sant'Andrea, Casnigo, Cene, Colzate, Fiorano al Serio, Gandino, Gazzaniga, Leffe, Nembro, Peia, Selvino, Vertova.
 
ATS ATTIVA DUE NUMERI DEDICATI AI TEST E AI TAMPONI
L’Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo ha attivato due numeri telefonici dedicati esclusivamente ai test sierologici e ai tamponi. Il numero 035.2270303 è per chi necessita di informazioni in merito ai test sierologici, mentre il numero 035.2270301 è per chi ha bisogno di informazioni inerenti i tamponi. Gli operatori di ATS Bergamo forniranno informazioni sugli esiti, sulle prenotazioni, sugli appuntamenti e risponderanno alle domande inerenti questi temi.
I numeri saranno attivi da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00; il sabato mattina dalle 9.00 alle 12.00.
“Con l’attivazione dei numeri telefonici su test sierologici e tamponi la cittadinanza potrà avere due punti di riferimento esclusivamente dedicati a due tematiche prioritarie in questo momento, in particolare per l’attività lavorativa – commenta Massimo Giupponi, direttore generale di ATS Bergamo –. Per tutto il resto ci si potrà rivolgere al numero verde URP 800.447722 operativo negli stessi giorni e orari dei due numeri dedicati”.
 
RIAPERTURA DELLA BIBLIOTECA IN MODALITA’ CONTINGENTATA
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 30 MAGGIO ORE 15.00 RIAPERTURA DELLA BIBLIOTECA IN MODALITA’ CONTINGENTATA
Cari Concittadini,
mercoledì 3 giugno riaprirà anche la nostra bella Biblioteca, seppur in modalità contingentata. Nonostante il costante miglioramento della situazione emergenziale dovuta al Coronavirus Covid-19, è necessario farci guidare ancora dal buon senso e dalla prudenza.
Sarà quindi consentito per ora solo l’accesso al Banco Prestiti per il ritiro dei volumi prenotati o la restituzione dei documenti.
Leggete bene i due volantini pubblicati qui a fianco per prender visione degli orari di apertura e delle modalità di prenotazione dei documenti e di accesso alla Biblioteca.
Dal 13 maggio al 1 giugno è stato attivo con successo il Servizio di Prestito a Domicilio. Grazie all’attività di volontariato non solo della Protezione Civile di Albino ma anche dei ragazzi delle Associazioni giovanili albinesi “Il Club” e “Young’n Town” è stato possibile consegnare a domicilio ben 522 libri, 47 DVD e 5 riviste. Veramente lodevole e degno di ammirazione l’entusiasmo dei nostri adolescenti e dei nostri giovani di Albino.
Il servizio del Prestito a Domicilio continuerà ancora grazie a loro per tutte quelle persone residenti ad Albino appartenenti alle categorie più fragili, leggete bene uno dei volantini pubblicati qui a fianco.
Raccomando sempre a tutti, guardia sempre alta, indossate sempre la mascherina correttamente e distanze di sicurezza.
Una buona domenica a tutti.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
AVVISO MERCATO SETTIMANALE
Si avvisano gli operatori commerciali e la cittadinanza che dalla giornata di Mercoledì 27 Maggio 2020, il mercato settimanale si svolgerà regolarmente sia per il settore alimentare che non alimentare, spuntisti compresi.
SALDI
Considerata la sospensione delle attività di commercio al dettaglio causata dall’emergenza epidemiologica da covid-19, con Delibera di Giunta regionale del 26 maggio 2020 è stato stabilito che, per l'anno 2020, i saldi estivi avranno inizio il giorno sabato 1 agosto.   
La durata massima del periodo dei saldi è di sessanta giorni, pertanto termineranno il giorno martedì 29 settembre.
Si segnala, inoltre, che, sempre ai sensi della Delibera di Giunta regionale del 26 maggio 2020, considerata l’opportunità di eliminare vincoli legati alla determinazione dei prezzi dei prodotti soggetti a saldo, al fine di favorire la ripartenza delle attività commerciali sospese a causa dello stato di emergenza deliberato dal Governo relativo alla pandemia di Covid-19, è sospeso, su tutto il territorio regionale, il divieto di effettuare vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti i saldi e cioè dal 2 al 31 luglio 2020, fatte salve diverse disposizioni motivate da parte dei singoli comuni.
SI ricorda inoltre, ai fini di informazione e tutela dei consumatori, che i commercianti hanno l’obbligo di esporre, accanto al prodotto, il prezzo iniziale e la percentuale dello sconto o del ribasso. È invece facoltativa l’indicazione del prezzo di vendita conseguente allo sconto o ribasso.
L’operatore commerciale ha l’obbligo di fornire informazioni veritiere in merito agli sconti praticati sia nelle comunicazioni pubblicitarie (che, anche graficamente, non devono essere presentate in modo ingannevole per il consumatore) sia nelle indicazioni dei prezzi nei locali di vendita. Non può inoltre indicare prezzi ulteriori e diversi e deve essere in grado di dimostrare agli organi di controllo la veridicità delle informazioni relative al prodotto.
I prodotti in saldo devono essere separati da quelli eventualmente posti in vendita a prezzo normale (se ciò non è possibile, cartelli o altri mezzi devono fornire al consumatore informazioni inequivocabili e non ingannevoli).
Se il prodotto risulta difettoso, il consumatore può richiedere la sostituzione dell’articolo stesso o il rimborso del prezzo pagato dietro presentazione dello scontrino, che occorre quindi conservare.
 
 
COMUNICAZIONE DEL SINDACO DEL 22 MAGGIO ORE 19.00
Dopo aver contribuito alla seconda distribuzione di mascherine chirurgiche alla cittadinanza di Albino con la donazione di ben 3.000 pezzi, la ditta Armanni Carrelli di Albino negli ultimi giorni ha donato al Comune di Albino anche 140 SATURIMETRI.
Strumento che consente di misurare e monitorare il grado di saturazione dell’ossigeno, il saturimetro è stato uno degli apparecchi più importanti e più richiesti nella fase acuta dell’emergenza Covid19, soprattutto per coloro che avevano i propri cari ammalati di Coronavirus a casa o presso le RSA.  
Anche ora, pur nella fase di assoluto calo dei contagi e dei malati, il saturimetro pare uno strumento molto richiesto e rappresenta una sicurezza averne una scorta strategica, nel caso di un’eventuale ripresa della diffusione del Covid19 (eventualità che nessuno di noi si augura, ovviamente).
A nome quindi dell’intera Amministrazione Comunale e della Comunità di Albino ringrazio ancora di cuore la ditta Armanni per il grande gesto di solidarietà.
Il Sindaco Fabio Terzi

 

ELENCO DEGLI ESERCENTI BUONI SPESA
Ecco l'elenco aggiornato al 20 maggio degli esercenti disponibili all'accettazione dei buoni spesa emergenza sanitaria.
COMUNICATO SINDACO DEL 19 MAGGIO ORE 21.00 NUOVO CONTINGENTAMENTO DEGLI ACCESSI AL CENTRO DI RACCOLTA
Cari concittadini,
purtroppo e mio malgrado, a causa degli eccessivi assembramenti verificatesi presso il Centro di Raccolta Rifiuti, sono stato costretto a prevederne nuovamente il contingentamento degli accessi.
Da mercoledì 20 maggio, sia le utenze domestiche che le attività produttive/commerciali/artigianali dovranno accedere al Centro di Raccolta per raggruppamenti alfabetici in base alla lettera iniziale del cognome o della ragione sociale dell’impresa, secondo il calendario riportato nella mia ORDINANZA N°55 di seguito riportata.
Sono davvero rammaricato e anche un poco deluso da certi comportamenti che si sono verificati in questi giorni presso il Centro di Raccolta Rifiuti, dove gli uomini della Protezione Civile, che volontariamente e senza alcun compenso prestano il proprio servizio per la nostra Comunità, sono stati trattati in malo modo da alcuni utenti.
Voglio ancora ricordare a tutti voi, che solo poco meno di due mesi fa abbiamo dovuto piangere 150 nostri concittadini portati via dal Coronavirus. Per questo, anche se la situazione pare decisamente migliorata, qualora dovessi riscontrare comportamenti non corretti o pericolosi che possano favorire una nuova diffusione del contagio, sono pronto a prendere nuovamente tutti i provvedimenti restrittivi in mio potere per garantire la sicurezza e la salute dei miei cittadini.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
ORDINANZA 55 PER LA REGOLAMENTAZIONE  DEGLI ACCESSI AL CENTRO DI RACCOLTA DEI RIFIUTI  DI VIA PARTIGIANI 2/b
Con Ordinanza n. 55 è stato disposto a far data dal 20 maggio 2020,  il contingentamento degli accessi presso il Centro di raccolta dei rifiuti sito in via Partigiani 2/b sia delle  utenze domestiche che delle  attività produttive/commerciali/artigianali comunque consentite, per raggruppamenti alfabetici in base alla lettera iniziale del cognome o della ragione sociale dell’impresa, secondo il seguente calendario:
  INIZIALI ORARI
GRUPPO 1 A-B-G LUNEDI 15:00 – 18:30 E GIOVEDI 15:00 – 18:30
GRUPPO 2 C-D-E-F-H-I MARTEDI 15:00 – 18:30 E VENERDI 15:00 – 18:30
GRUPPO 3 J-K-L-M-N-O-S MERCOLEDI 08:00 – 12:30 E SABATO 08:00 – 12:30
GRUPPO 4 P-Q-R-T-U-V-W-X-Y-Z MERCOLEDI 15:00 – 18:30 E SABATO  15:00 – 18:30

Clicca qui per scaricare l'ordinanza 55

 
ORDINANZA 54 PER LA RIAPERTURA, CON LIMITAZIONI, DEI PARCHI COMUNALI
Con Ordinanza n. 54 a far data dal 20 maggio 2020 è stata disposta la riapertura dei parchi urbani, secondo il loro ordinario orario di apertura e subordinatamente al rispetto, da parte dell’utenza, delle seguenti condizioni:
- per i bambini al di sotto dei 14 anni, obbligo di accompagnamento da parte di un adulto;
- obbligo dell’utilizzo di mascherine o di altri indumenti atti a coprire naso e bocca;
- divieto di assembramento e obbligo di distanziamento sociale tra utenti di almeno un metro
- divieto di utilizzo dei giochi e degli arredi
 
ORDINANZA 53 RIAPERTURA CIMITERI
Con Ordinanza n. 53 del 19/05/2020 è stata disposta la riapertura al pubblico dei sette cimiteri comunali siti ad Albino centro, Bondo Petello, Desenzano-Comenduno, Fiobbio, Vall’Alta, Abbazia e Casale a far data da mercoledì 20 maggio 2020, e secondo l’ordinario orario (periodo invernale-ora solare-ore 7:30 – 17:30, periodo estivo-ora legale- ore 7:30 – 19:00), fatti salvi, al momento, i relativi servizi igienici ivi presenti per i quali vi è l’impossibilità di garantire la disinfezione/igienizzazione ad ogni utilizzo.
 
 
RIAPERTURA - PER IL SOLO SETTORE ALIMENTARE - DEL MERCATO DI MERCOLEDI' 20 E DI SABATO 23 MAGGIO 2020. 
Con ordinanza n. 52 è stata disposta la riapertura - per il solo settore alimentare – per il mercato di mercoledì 20 Maggio in P.le  Pio La Torre  ai soli assegnatari di posteggio fisso, escludendo dunque gli spuntisti,  e di sabato 23 Maggio 2020 per il mercato della Valle del Lujo.
 
COMUNICATO SINDACO DEL 17 MAGGIO ORE 12.00 NOVITA’ DAL 18 MAGGIO
Cari concittadini,
è stato varato il nuovo Decreto Legge che dispone le nuove misure anti Covid19 dal 18 al 31 maggio.
In sostanza dal 18 maggio cessano tutte le misure limitative esistenti in merito agli spostamenti all’interno del territorio regionale, pertanto non servirà più l’autocertificazione per lo spostamento.
Tuttavia fino al 2 giugno saranno ancora vietati gli spostamenti verso altre regioni salvo per comprovate esigenze lavorative, di salute o stato di necessità, per cui sarà necessaria l’autocertificazione.
Restano ancora in vigore tutti i divieti di spostamento dal proprio domicilio per coloro che sono sottoposti a quarantena o che presentano sintomatologie (tosse e febbre dai 37,5 in su).
Rimangono ancora vietati tutti gli assembramenti in luoghi pubblici e tutte le manifestazioni che prevedano la presenza di pubblico.
Rimane l’obbligo della mascherina, sempre, anche all’aperto.
Per quanto riguarda il nostro Comune, dal 18 maggio sarà possibile recarsi in Stazione Ecologica senza appuntamento secondo gli orari del calendario estivo. Anche i cimiteri e i parchi saranno aperti senza presidi fissi per il controllo ed il contingentamento delle persone, che comunque saranno assicurati a campione da pattuglie della Polizia e della Protezione Civile.
Per quanto riguarda invece l’accesso agli uffici comunali rimangono in vigore le medesime modalità, ovvero gli utenti dovranno prendere appuntamento per telefono e una volta giunti in Municipio saranno sottoposti a rilevamento temperatura corporea tramite termo scanner.
Anche il mercato cittadino sarà svolto con le medesime modalità, contingentamento delle entrate e misurazione temperatura corporea tramite termo scanner.
Queste sono le indicazioni principali ed essenziali che riguardano i contenuti del nuovo Decreto.
Raccomando di nuovo a tutti sempre molta prudenza e senso di responsabilità:
INDOSSATE SEMPRE CORRETTAMENTE LA MASCHERINA ANCHE ALL’APERTO,
DISTANZIAMENTO MINIMO
EVITATE GLI ASSEMBRAMENTI
Una buona domenica a tutti voi.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
LINEE DI INDIRIZZO PER LA RIAPERTURA DELLE ATTIVITA' ECONOMICHE, PRODUTTIVE E RICREATIVE
Le linee guida contengono indirizzi operativi specifici validi per i singoli settori di attività, finalizzati a fornire uno strumento sintetico e immediato di applicazione delle misure di prevenzione e contenimento di carattere generale, per sostenere un modello di ripresa delle attività economiche e produttive compatibile con la tutela della salute di utenti e lavoratori.
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 13 MAGGIO ORE 12.00 PRECISAZIONI SUI CASI COVID-19 AD ALBINO
Cari concittadini
alla luce dell’articolo apparso di recente sul l’Eco di Bergamo e delle perplessità o preoccupazioni che circolano attraverso i social nella comunità albinese, desidero fare alcune precisazioni in merito, così da evitare un inutile allarmismo.
Purtroppo l’articolo di  l’Eco di Bergamo del 12 maggio,  non entra nel dettaglio spiegando da dove derivi l’aumento di questi 65 casi COVID-19, non precisa se questi numeri derivino da risultati da tampone piuttosto che da  test sierologici.
Attualmente non si registrano nuovi casi di contagio e le persone attualmente affette da COVID-19 sono in costante diminuzione.
Preciso che i casi ancora positivi che si trovano  in quarantena obbligatoria presso la propria abitazione  e quelli ancora ricoverati in ospedale in totale sono 62, secondo i dati che giornalmente ATS mi fornisce.
Il numero a cui fa riferimento l’Eco di Bergamo, è in gran parte da ricondurre all’esito dei test sierologici che come tutti sapete  sono stati effettuati nel  territorio di albino.
La stragrande maggioranza di coloro che sono risultati positivi al test sierologico, hanno avuto un esito negativo  al successivo esame con tampone.
Si tratta quindi non di casi nuovi,  ma di situazioni  pregresse e relative  anche ad un mese, due mesi fa.
Non è quindi corretto interpretare questi 65 casi come nuovi contagi a fronte di una parziale apertura dal 4 maggio (fase2), ma si tratta di casi chiusi che vanno sommati a tutti quelli  registrati sul territorio del comune di Albino da quando ha avuto inizio la pandemia.
Questo non significa che non si debba mantenere alta la guardia, continuo  a rivolgermi al senso di responsabilità che avete finora dimostrato, perché anche in questa fase 2 tutto possa andare per il meglio.
Raccomando ancora a tutti, mascherine sul volto, distanze di sicurezza e nessun assembramento.
Albino 13 maggio 2020
Il Sindaco Fabio Terzi
 
RIAPERTURA - PER IL SOLO SETTORE ALIMENTARE - DEL MERCATO DI MERCOLEDI' 13 E DI SABATO 16 MAGGIO 2020. 
Con ordinanza n. 49 è stata disposta la riapertura - per il solo settore alimentare – per il mercato di mercoledì 13 Maggio in P.le  Pio La Torre  ai soli assegnatari di posteggio fisso, escludendo dunque gli spuntisti,  e di sabato 16 Maggio 2020 per il mercato della Valle del Lujo.
SI INVITANO I CITTADINI A RIMUOVERE I VEICOLI PARCHEGGIATI IN P.LE P. LA TORRE ENTRO LE ORE 06:00 DI MERCOLEDI 13 MAGGIO 2020
Scarica ordinanza n.49
 
COMUNICATO SINDACO DEL 9 MAGGIO ORE 11.45 NUOVA DISTRIBUZIONE DI MASCHERINE
Carissimi cittadini,
da oggi pomeriggio sabato 9 maggio, i nostri volontari, riconoscibili da apposito tesserino, daranno inizio ad una nuova distribuzione di mascherine chirurgiche casa per casa.
Le modalità di consegna saranno le medesime della precedente distribuzione. In questa occasione però, qualora i volontari non dovessero trovare nessuno in casa, lasceranno le mascherine al vicino di casa o di pianerottolo. Questa diversa soluzione si è resa necessaria per il fatto che ahimè nella precedente distribuzione sono state sottratte delle mascherine dalle cassette della posta.
Le mascherine chirurgiche distribuite fanno parte delle forniture gratuite di Regione Lombardia/Protezione Civile e di una donazione di 3 mila mascherine da parte della nota ditta locale Armanni Carrelli cui va il nostro più sentito ringraziamento.
Un plauso doveroso va anche a tutti i nostri volontari impegnati per l’imbustamento e la distribuzione.
Raccomando sempre a tutti prudenza e senso di responsabilità, quando uscite mettete sempre le mascherine correttamente, distanziamento sociale ed evitate pericolosi assembramenti.
Infine, visto la ricorrenza della festa della mamma, vorrei non solo fare un augurio a tutte le mamme di Albino, ma anche ringraziarle per quanto certamente hanno dato e hanno fatto durante le difficilissime settimane dell’emergenza.
Il Sindaco Fabio Terzi
COMUNICATO DEL SINDACO 8 MAGGIO 2020 ORE 16.30 AGGIORNAMENTI FASE 2
Cari concittadini
da domani sabato 9 maggio verranno riaperti tutti i nostri cimiteri, inizialmente con un orario provvisorio, ovvero dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00.
L’obbligo normativo di prevedere una vigilanza per garantire l’osservanza delle regole del distanziamento sociale e dell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale da parte dei visitatori ha creato un lavoro non indifferente per organizzare i volontari e relativi turni di sorveglianza. Ringrazio quindi fin da ora tutti coloro che si metteranno a disposizione ed invito tutti i cittadini a rispettare le indicazioni che daranno i volontari relativamente alle misura e alle regole da seguire.
Quindi raccomando sempre a tutti, mascherina indossata, distanza di sicurezza ed evitare assembramenti.
Per quanto riguarda il Centro di Raccolta, anche per la settimana prossima si continuerà con gli accessi su appuntamento. Gli orari saranno i medesimi ma con un incremento del numero di persone presenti contemporaneamente, portando da due a tre gli utenti ogni 10 minuti.
Anche per l’accesso ai vari uffici comunali si procederà ancora tramite appuntamento telefonico.
Il mercato settimanale tenutosi mercoledì scorso si è svolto in maniera corretta e rispettando tutte le norme di sicurezza previste. L’area era delimitata con accesso controllato e rilevamento a tutti della temperatura corporea con termo scanner. Erano presenti una ventina di banchi alimentari, rigorosamente ben distanziati e con un afflusso di persone contingentato a due utenti per banco alla volta.
Anche per mercoledì prossimo è previsto il mercato con le medesime modalità.
E’ ancora troppo presto per avere riscontri concreti e certi sui primi effetti della riapertura che caratterizza questa seconda fase.
E’ quindi ancora necessario e doveroso usare la massima prudenza ed un grande senso di responsabilità da parte di tutti.
Sono conscio dei disagi che tutti voi state vivendo, ma per me, prima di tutto viene la vostra salute e mi sento quindi in dovere di assumere tutte le precauzioni e le prudenze del caso.
Raccomando ancora a tutti, sempre mascherine sul volto, distanze di sicurezza, nessun assembramento.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
ORDINANZA CENTRO DI RACCOLTA: NUOVE DISPOSIZIONI PER L'ACCESSO
l'Accesso al centro di raccolta viene effettuato nelle seguenti modalità:
- contingentata su appuntamento con frequenza di tre utenti ogni dieci minuti, a far data da lunedì 11 maggio 2020 e fino a sabato 16 maggio 2020 (contattando il numero 035.759936);
- libera e sorvegliata da personale volontario preposto al controllo del rispetto del distanziamento sociale, a far data da lunedì 18 maggio 2020 e fino a diversa determinazione.
 
ORDINANZA PER LA RIAPERTURA E LA REGOLAMENTAZIONE DELL’ACCESSO AI SETTE CIMITERI COMUNALI
 
FASE DUE: PUBBLICI ESERCIZI E ATTIVITÀ COMMERCIALI
Il  Dpcm 26 aprile 2020 ha introdotto nuove regole per i pubblici esercizi e attività commerciali
 
#IORESTO A CASA E RICEVO LA SPESA
Ecco l'elenco aggiornato al 5 maggio dei negozi che consegnano la spesa a casa. Per qualsiasi modifica all'elenco dei negozi sieti invitati a scrivere all'email d.zanga@albino.it
E' possibile inoltre usufruire del servizio svolto dai volontari per la spesa a domicilio chiamando il numero 3336125214 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00)
 

Il Sindaco Fabio Terzi, il Segretario generale col personale e tutta l'Amministrazione comunale partecipano al lutto della famiglia e della Cooperativa sociale La Fenice per la perdita dello storico Presidente Prof. Fabrizio Persico
 
RIAPERTURA - PER IL SOLO SETTORE ALIMENTARE - DEL MERCATO DI MERCOLEDI' 6 E DI SABATO 9 MAGGIO 2020. 
Con ordinanza n. 46 è stata disposta la riapertura - per il solo settore alimentare – per il mercato di mercoledì 6 Maggio in P.le  Pio La Torre  ai soli assegnatari di posteggio fisso, escludendo dunque gli spuntisti,  e di sabato 09 Maggio 2020 per il mercato della Valle del Luio.
SI INVITANO I CITTADINI A RIMUOVERE I VEICOLI PARCHEGGIATI IN P.LE P. LA TORRE ENTRO LE ORE 06:00 DI MERCOLEDI 06 MAGGIO 2020

 

APERTURA UFFICI COMUNALI
Dal 04.05.2020 e fino al 18.05.2020 l'accesso al Comune sarà consentito esclusivamente su appuntamento, i cittadini che hanno bisogno di accedere agli sportelli (previa prenotazione telefonica o con email) dovranno transitare dal punto di accettazione per la verifica della presenza dei dispositivi di protezione e per il controllo della temperatura corporea, l’utente dovrà indossare guanti usa e getta e mascherina di protezione, mantenendo una distanza di sicurezza dal dipendente ed eventualmente da altri utenti di almeno un metro.
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 3 MAGGIO ORE 18.30 EMERGENZA COVID19 – FASE 2
Di seguito alleghiamo Direttiva del Ministero dell’Interno che articola e dettaglia meglio i contenuti dell’ultimo DPCM del 26 aprile relativo alle misure di contenimento e gestione dell’emergenza Covid19 durante la così detta FASE 2.
Nel testo della Direttiva Ministeriale è possibile trovare alcune delucidazioni e precisazioni in merito a diverse questioni, come: gli spostamenti, la gestione di aree pubbliche e private, l’attività motoria o sportiva, le cerimonie funebri, l’attività commerciale al dettaglio, i servizi di ristorazione, le attività produttive ed altro ancora.
Si ricorda che le misure previste riguarderanno l’arco di tempo dal 4 maggio al 17 maggio.
Sono consapevole che ci sono ancora tanti altri dubbi o incertezze su cui però anche noi sindaci stiamo attendendo risposte e delucidazioni.
Per ora, quello che viene illustrato nella Direttiva Ministeriale qui allegata, rappresenta quanto di più corretto ed autorevole esista oggi, dal punto di vista istituzionale.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 30 APRILE ORE 19.15 INIZIO DELLA FASE 2
Cari concittadini,
per lunedì 4 maggio è prevista la fine del lockdown e l’inizio della FASE 2.
Vi ricordo che, per quanto la situazione sia decisamente migliorata da ormai 3 settimane, siamo pur sempre in una fase di emergenza ed il Covid19 non è ancora stato debellato completamente.
La ripartenza prevista dalla FASE 2 dovrà quindi essere caratterizzata da grande prudenza e senso di responsabilità da parte di tutti noi.
Per questo ci stiamo preparando a riattivare i servizi del Comune con le dovute cautele ed adottando particolari misure di sicurezza per bloccare sul nascere ogni possibile ripresa della diffusione del Coronavirus.
Ad Albino, dal 4 maggio, verranno riattivati tutti i servizi presso gli uffici del Comune ma solo su appuntamento telefonico. I cittadini potranno cioè recarsi in Comune solo e dico solo dopo aver preso telefonicamente appuntamento e muniti obbligatoriamente di mascherina.
Anche il Centro di Raccolta verrà riaperto a tutte le utenze domestiche e alle attività consentite dal Dpcm del 26 aprile, ma sempre previo appuntamento telefonico (si veda ordinanza n°44).
Abbiamo previsto anche la riapertura dei due parchi più importanti, ovvero il Parco Alessandri e il Parco Finibondo, dove il contingentamento degli accessi ed il controllo dell’utilizzo delle mascherine e del distanziamento sociale sarà garantito dagli Alpini e dai volontari della Protezione Civile (si veda ordinanza n°45). Si ricorda che in virtù del Dpcm del 26 aprile sarà comunque interdetto l’uso dei giochi e dei bagni.
Stiamo anche organizzando tutti gli accorgimenti opportuni per la ripartenza del mercato settimanale riservato intanto ai soli banchi alimentari. Gli agenti della Polizia Locale ed i volontari della Protezione Civile garantiranno gli accessi contingentati ed il controllo dell’utilizzo dei corretti Dpi e del distanziamento sociale.
Per quanto riguarda i cimiteri, per ora rimangono chiusi ma ci stiamo attrezzando per una riapertura a breve. Essendo presenti sul territorio comunale ben 7 cimiteri non è facile organizzare i turni di personale volontario che garantiscano contingentamento dei visitatori e controllo del distanziamento sociale. Inoltre non è ancora chiaro se la visita al cimitero rientri nelle motivazioni per cui una persona possa uscire.
Raccomando comunque a tutti, quando si esce, l’utilizzo della mascherina, che è obbligatoria, e il distanziamento sociale, mai scendere sotto 1 metro e non toccarsi, evitare qualsiasi assembramento.
Qualora si dovessero rilevare un eccesso di comportamenti scorretti, assembramenti pericolosi, impossibilità di garantire contingentamento e distanziamento sociale nei luoghi pubblici che verranno riaperti, rammento a tutti che il Dpcm del 26 aprile dà facoltà al sindaco di richiudere i medesimi per un periodo di tempo che più ritenga consono.
Cittadini, faccio appello al vostro grande senso di responsabilità e al vostro meritevole spirito civico fino ad ora dimostrati, per ripartire in sicurezza, con prudenza, rispettando tutte le misure e le ordinanze previste.
Il Sindaco  Fabio Terzi
 
ORDINANZA RIAPERTURA PARCHI FINIBONDO E ALESSANDRI
Da lunedì 4 maggio sarà consentito l'accesso ai parchi cittadini "Finibondo" e "Alessandri", subordinatamente alla presenza di volontari che controlleranno l'accesso e le disposizioni impartite.
 
ORDINANZA CENTRO DI RACCOLTA
Da lunedì 4 maggio il Centro di Raccolta riaprirà a tutte le utenze domestiche ed alle attività consentite dall’art.2 del D.P.C.M. 26 aprile 2020, puntualmente elencate nell’allegato 3 del medesimo decreto, previo ingresso da concordare chiamando il numero 035759936 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e il lunedì, il mercoledì e il giovedì anche dalle 14.00 alle 18.30 oppure scrivendo all'indirizzo di posta elettronica ecologia@albino.it, indicando il nominativo/ragione sociale del richiedente, un recapito telefonico, un indirizzo di posta elettronica e le informazioni sulla tipologia e quantità (approssimata) del materiale che si intende conferire.
#IORESTO A CASA E RICEVO LA SPESA
Ecco l'elenco aggiornato al 27 Aprile dei negozi che consegnano la spesa a casa. Per qualsiasi modifica all'elenco dei negozi sieti invitati a scrivere all'email d.zanga@albino.it
E' possibile inoltre usufruire del servizio svolto dai volontari per la spesa a domicilio chiamando il numero 3336125214 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00)
 
SOSPENSIONE DEI MERCATI SETTIMANALI
Con ordinanza n. 43 è stata disposta la sospensione dei mercati settimanali
 
COMUNICATO SINDACO - TEST SIEROLOGICI
Cari concittadini,
ATS ha comunicato il numero di test sierologici effettuati nelle giornate di giovedì 23 e venerdì 24 aprile presso i punti prelievo di Nembro e di Alzano Lombardo.
In totale sono stati esperiti 550 test ad altrettanti cittadini di Albino, Nembro e Alzano Lombardo. Per lunedì 27 aprile sono programmati altri 450 test grazie anche all’apertura del centro prelievi di Albino.
Da mercoledì l’ATS incomincerà ad allargare i test anche ad altri comuni della provincia.
Si ricorda a tutti i cittadini che in questa fase iniziale i test vengono effettuati su persone
di età compresa tra i 18 e i 64 anni che non abbiano fatto il tampone nasofaringeo per la ricerca di SARS-Cov-2 e che appartengono alle seguenti categorie:
  1. Soggetti sintomatici con quadri simil-influenzali, segnalati da medici di famiglia;
  2. Contatti di casi accertati (sintomatici o asintomatici), identificati da ATS a seguito di indagine epidemiologica.
Si ricorda altresì che le persone selezionate per il test verranno contattate da ATS che comunicherà loro data, ora e centro prelievi a cui recarsi.
Per ogni informazione rivolgersi al numero unico UTES 035 02 66 366
Il Sindaco  Fabio Terzi
 

 

 

 

 
 
Cari concittadini
quest'anno, la ricorrenza del 25 aprile,  cade in un momento molto difficile. Anche oggi, infatti, come 75 anni fa, le strade e le piazze sono vuote, ma nel 1945, in quell'indimenticabile giorno, si riempirono, invase dai cittadini festanti per la Liberazione dall'occupazione nazifascista.
Il mio augurio, sperando di interpretare anche il vostro sentire, è che a breve, anche adesso, si possa uscire tutti insieme, dopo aver superato e scacciato questo subdolo, inatteso nemico.
Io sarò presente in Valle del Lujo alla chiesetta "Morc di Frosc" insieme a Don Claudio Federici, parroco di Abbazia e una rappresentanza degli Alpini dell'Oltre Serio (in omaggio a tutte le Armi) per un momento di preghiera, in commemorazione di tutti i caduti della seconda guerra mondiale, ricordando soprattutto, i nostri morti di questo periodo.
Successivamente mi recherò in via Mazzini, presso la lapide dei caduti posta sulla facciata del vecchio Municipio, alla presenza dell’A.N.P.I., per la posa di una corona d’alloro.
Quanto sopra si svolgerà nel massimo rispetto delle indicazioni ministeriali sul distanziamento sociale. La Cittadinanza è invitata a stare a casa ed a ricordare questa ricorrenza civile nazionale esponendo il tricolore.
 

 

 

 

 

 

COMUNICATO DEL SINDACO FABIO TERZI E DELL’ASSESSORE AI SERVIZI SOCIALI DANIELE ESPOSITO RELATIVO AI BUONI SPESA - 24 APRILE ORE 11.30

Cari cittadini,
come sapete il Governo ha erogato al Comune di Albino € 94.394,35 per coprire le richieste dei nuclei famigliari in condizioni di difficoltà economica a seguito dell’emergenza COVID-19.
Detti fondi, purtroppo, non sono sufficienti per coprire le esigenze di tutti i richiedenti (oltre 420), pertanto, in questa prima fase verranno erogati i buoni solo a coloro che hanno effettuato la domanda durante la prima settimana e che, a seguito del colloquio con l’assistente sociale, sono risultati effettivamente idonei.
I buoni saranno consegnati a domicilio dal personale volontario gestito dal C.O.C. (Centro operativo Comunale) a partire da lunedì 27 aprile e potranno essere spesi presso gli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa il cui elenco è stato pubblicato sul sito del Comune di Albino (www.albino.it).
Le ulteriori richieste superano i € 43.000,00; al momento non sappiamo se riceveremo altri fondi statali per soddisfare queste richieste. Qualora non ci fosse la disponibilità di nuove risorse governative, cercheremo di soddisfare le domande dei nostri concittadini in difficoltà tramite risorse proprie comunali o tramite donazioni private (per chi volesse il Comune di Albino ha attivato una propria raccolta fondi per l’emergenza Covid-19, di seguito l’Iban ove poter effettuare la donazione: IT50G0311152480000000004878). Al momento però non possiamo garantire che tutte le richieste verranno soddisfatte in quanto il bilancio comunale soffre e soffrirà di molte minori entrate, mentre le spese non subiranno un calo così drastico, anzi per i servizi sociali aumenteranno sicuramente.
Le famiglie che, almeno per il momento, sono state escluse dai buoni spesa, potranno comunque beneficiare di altri aiuti, come il pasto a domicilio gratuito che sarà offerto per 50 persone durante l’intero mese di maggio da Ser.Car, i pacchi alimentari (tramite il progetto legami di Pane), aiuti economici per il pagamento delle bollette delle utenze domestiche nonché per il pagamento dell’affitto. Quanto all’affitto, infatti, a breve sarà emanato un bando a livello di Ambito per garantire il sostegno a quelle famiglie che hanno difficoltà con il pagamento del canone di locazione.
I Servizi Sociali del nostro Comune non hanno mai abbandonato nessuno e non lo inizieranno a fare ora, pertanto, invito coloro che hanno bisogno di aiuto di contattare i nostri uffici per verificare le varie iniziative che sono e saranno messe in campo per il loro sostegno.
Un caro saluto
Il Sindaco Fabio Terzi
L’Assessore ai Servizi Sociali Daniele Esposito
 
#IORESTO A CASA E RICEVO LA SPESA
Ecco l'elenco aggiornato al 23 Aprile dei negozi che consegnano la spesa a casa. Per qualsiasi modifica all'elenco dei negozi sieti invitati a scrivere all'email d.zanga@albino.it
E' possibile inoltre usufruire del servizio svolto dai volontari per la spesa a domicilio chiamando il numero 3336125214 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00)
 
ELENCO DEGLI ESERCENTI BUONI SPESA
Ecco l'elenco aggiornato al 23 aprile degli esercenti disponibili all'accettazione dei buoni spesa emergenza sanitaria.
 
COMUNICATO SINDACO DEL 22 APRILE ORE 22.00
PRIMI TEST SIEROLOGICI DA PARTE DI ATS
Nonostante fosse nostra intenzione darne notizia domani mattina attraverso un comunicato congiunto da parte di ATS, il sindaco di Nembro, il sindaco di Alzano Lombardo ed il sottoscritto, visto ormai la proliferazione sui vari social, ritengo opportuno fare una comunicazione ufficiale come anticipo del comunicato stampa congiunto di domani.
Giovedì 23 aprile, ATS inizierà ad effettuare i primi test sierologici: tramite un prelievo di sangue sarà possibile verificare se la persona sottoposta al test abbia sviluppato anticorpi al Coronavirus.
Per cominciare verranno effettuati i primi test ai cittadini di Nembro, Alzano Lombardo e Albino, di età compresa tra i 18 e i 64 anni (scelti da ATS, contattati e su appuntamento),  che non abbiano fatto il tampone nasofaringeo per la ricerca di SARS-Cov-2 e che appartengono ad alcune specifiche categorie, ovvero:
  1. Soggetti asintomatici con quadri simil-influenzali, segnalati da medici di famiglia;
  2. Contatti di casi accertati (sintomatici o asintomatici), identificati da ATS a seguito di indagine epidemiologica.
I test continueranno ovviamente anche la prossima settimana.
Verranno fornite ulteriori informazioni e dettagli attraverso il comunicato stampa congiunto di domani.
Il Sindaco FABIO TERZI

 

 

ORDINANZA CENTRO DI RACCOLTA
Le utenze domestiche potranno conferire i residui vegetali al centro di raccolta, previo ingresso da concordare
chiamando i numeri 035759917/035759908 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e il lunedì, il mercoledì e il giovedì anche dalle 14.00 alle 18.30 oppure scrivendo all'indirizzo di posta elettronica ecologia@albino.it indicando un recapito telefonico e la quantità approssimativa che verrà conferita.
I servizi di raccolta porta a porta sono garantiti.
Per comprovate esigenze di aziende, ancora operative per effetto dei DPCM in materia di emergenza epidemiologica COVID19, possono contattare il numero 035759917.
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 18 APRILE ORE 10.30
Cari concittadini,
desideravo informarmi che come per la Settimana Santa anche in questa settimana si sono registrati dei sensibili miglioramenti, anzi mi sento di poter affermare che stiamo davvero tornando nel pieno della normalità.
Non solo stanno diminuendo velocemente i casi di contagio, ma soprattutto il numero dei decessi è rientrato nella media del periodo.
Calano vertiginosamente anche i ricoveri ospedalieri per Covid19.
Le misure restrittive ed il distanziamento sociale a cui noi tutti siamo stati sottoposti per settimane stanno dando i propri risultati e questo grazie anche a tutti voi che con coscienza e grande senso di responsabilità avete rispettato le prescrizioni previste dai vari Dpcm o ordinanze.
Da alcuni giorni si sta parlando della “fase 2”, quella del rientro, che dovrà comunque essere fatta con gradualità e grande grande prudenza per non vanificare tutti gli sforzi e i sacrifici fatti fino ad ora.
A tal proposito, volevo informarvi che l’Amministrazione ha avviato già prima di Pasqua dei contatti con due interlocutori molto molto qualificati che stanno lavorando ad un progetto che preveda la sottoposizione della popolazione albinese a un test sierologico per una mappatura che permetta di conoscere chi ha sviluppato gli anticorpi al virus e chi no.
I risultati del test sierologico consentirebbero, con un margine di sicurezza accettabile, a molti nostri concittadini di poter riprendere con le dovute cautele alcune attività fra cui anche quelle lavorative e comunque di poter agire con maggiore tranquillità e consapevolezza all’interno della comunità allorquando ci sarà la graduale ripresa.
Cittadini, tenete ancora duro per un po’, state a casa ed uscite solo per motivi di assoluta necessità.
Il Sindaco  Fabio Terzi
 
 
COMUNICAZIONE SU VENDITA DI FIORI, PIANTE, SEMI E FERTILIZZANTI DA PARTE DI PRODUTTORI AGRICOLI
In data 17/04/2020 Regione Lombardia ha emanato un chiarimento in merito alla vendita di fiori, piante, semi e fertilizzanti da parte di produttori agricoli, cercando di dare un’interpretazione estensiva ed un chiarimento, anche in relazione a quanto riportato nelle ordinanze Regionali in relazione all’emergenza da COVID-19.
In realtà anche in precedenza l’attività dei “vivaisti”, imprenditori agricoli, era ammessa anche se erano sorti dubbi sulla possibilità dei clienti di potersi spostare per poter accedere al vivaio.
E’ stata avanzata, anche dalle forze di polizia, una richiesta di chiarimento a Regione Lombardia che è giunta nel tardo pomeriggio del 17/04/2020.
Alla luce di quanto sopra gli imprenditori di cui in premessa possono vendere piante, fiori, fertilizzanti ecc., al dettaglio, ovviamente dovrà sempre essere garantita da parte degli imprenditori il rispetto delle disposizioni sanitarie previste dai provvedimenti statali e regionali (es. contingentamento ingressi, con distanziamento sociale, e uso di mascherine e guanti).
Si ricorda che queste disposizioni valgono per i residenti del Comune di Albino, infatti non sono comunque ammessi spostamenti da parte di cittadini residenti in altri Comuni che possono avere   sul proprio territorio detto servizio
 
 
SERVIZIO OGGICOMESTAI.IT
Oggicomestai.it è il servizio pubblico sperimentale sviluppato dal Comune di Bergamo e A.T.S. Bergamo, per monitorare la diffusione del Coronavirus sul territorio bergamasco e sapere ogni giorno come stai e come stanno i tuoi familiari.
APP ufficiale approvata dal coordinamento UTES e Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci.
Tutti noi bergamaschi possiamo dare una mano a combattere il Coronavirus per tornare a vivere la nostra Bergamo.
Registra subito te e i tuoi famigliari su www.oggicomestai.it
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO FABIO TERZI E DELL’ASSESSORE AI SERVIZI SOCIALI DANIELE ESPOSITO   INERENTE AI  BUONI SPESA
Cari cittadini,
in data odierna abbiamo approvato la deliberazione di Giunta Comunale con cui sono stati fissati i criteri di accesso e le modalità di erogazione dei buoni spesa.
La nostra Amministrazione ha a disposizione un budget di € 94.394,35 per coprire le richieste dei nuclei famigliari in condizioni di difficoltà economica a seguito dell’emergenza COVID-19.
Per richiedere i buoni spesa è possibile contattare telefonicamente i funzionari e gli assistenti sociali dei Servizi Sociali Comunali ai seguenti numeri telefonici 035759950, 035759979, 035759919 dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:30, il lunedì e il giovedì anche dalle 15.00 alle 18.00.
In questa prima fase le domande dovranno essere trasmesse entro il 22 aprile 2020.
I buoni verranno consegnati a domicilio dal personale volontario gestito dal C.O.C. (Centro operativo Comunale) e potranno essere spesi presso gli esercizi commerciali che aderiranno all’iniziativa e che verranno successivamente pubblicati sul sito del Comune.
Un caro saluto
Il Sindaco Fabio Terzi        L’Assessore ai Servizi Sociali Daniele Esposito
 
!CLICCA QUI PER IL MODULO ONLINE DI RICHIESTA PER IL BUONO SPESA (con trasmissione diretta al protocollo) - raccolta prima fase terminata
 
 
#IORESTO A CASA E RICEVO LA SPESA
Ecco l'elenco aggiornato al 16 Aprile dei negozi che consegnano la spesa a casa. Per qualsiasi modifica all'elenco dei negozi sieti invitati a scrivere all'email d.zanga@albino.it
E' possibile inoltre usufruire del servizio svolto dai volontari per la spesa a domicilio chiamando il numero 3336125214 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00)
 
 
NUMERO UNICO INFORMATIVO PER EMERGENZA COVID-19 UTES Ambito Valle Seriana
Per avere tutte le informazioni necessarie su come comportarti durante l'emergenza e sui servizi attivi nell'ambito della Valle Seriana è a disposizione il numero 035 0266366
INFORMAZIONI ANCHE IN LINGUA STRANIERA
Tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle ore 8.00 alle ore 20.00
 
 
NUMERO DI SUPPORTO DELLA RETE ANTIVIOLENZA - UTES Ambito Valle Seriana
Chiama il numero della rete anti violenza R.I.T.A. Centro AntiViolenza Associazione Aiuto Donna
035 303266 oppure il numero nazionale 1522 attivo tutti i giorni 24H su 24
 
 
ORDINANZA DI SOSPENSIONE CANTIERI
Fino al 3 MAGGIO 2020, sono sospese le attività di tutti i cantieri presenti sul territorio comunale, legittimati con qualunque forma di titolo abilitativo.
 
 
ORDINANZA CENTRO DI RACCOLTA
Dal 16 al 30 aprile nei pomeriggi di giovedì e venerdì le utenze domestiche potranno conferire i residui vegetali al centro di raccolta, previo ingresso da concordare chiamando il n. 035759917.
I servizi di raccolta porta a porta sono garantiti.
Per comprovate esigenze di aziende, ancora operative per effetto dei DPCM in materia di emergenza epidemiologica COVID19, possono contattare il numero 035759917.
 
 
BIBLIOTECA DI ALBINO CHIUSA FINO AL 3 MAGGIO 2020
Le biblioteche della Rete Bibliotecaria Bergamasca in ottemperanza all'Ordinanza Regionale n. 528 del 11/04/2020 e al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10/04/2020 restano chiuse fino al 3 maggio prossimo.
Avvisiamo gli utenti che i prestiti in scadenza in questo periodo, sono stati automaticamente rinnovati fino ad APRILE.
NON utilizzate il box 24H24
Per eventuali info e/o richieste scrivete a biblioteca@albino.it
ulteriori info: https://www.albino.it/uffici-e-servizi/biblioteca/biblioteca
 
COMUNICATO DEL SINDACO PER LA SANTA PASQUA
In questa domenica di Pasqua abbiamo chiesto al Parroco di Albino Don Giuseppe di unirsi a noi per trasmettere un messaggio di speranza e di vita a tutta la nostra comunità attraverso un momento di preghiera nel piazzale del palazzo municipale.
Giunga a tutti voi l'augurio di una buona Pasqua da parte dell'intera Amministrazione Comunale.
 
COMUNICATO DEL SINDACO DELL’11 APRILE 2020 ORE 17.30
AUGURI DI BUONA PASQUA, MA STIAMO TUTTI A CASA
Cari concittadini,
nel rinnovare a tutti voi,  in questo momento difficile, gli auguri di Buona Pasqua, auspicio di speranza e di vita per l’intera umanità, vorrei ancora una volta raccomandare a tutti quanti di stare a casa e rispettare le disposizioni previste per contenere la diffusione di questo terribile Virus.
L’ultimo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 10 aprile 2020 proroga tutte le restrizioni e quindi il lock down, salvo poche eccezioni, fino al 3 maggio 2020.
Vi invito ancora una volta a rispettare le misure di contenimento della diffusione del Covid19 e a stare a casa per non vanificare tutti i sacrifici fatti fino ad ora.
La Polizia Locale, assieme ai Carabinieri, alla Polizia di Stato e alla Guardia di Finanza, con turni rafforzati, vigileranno per far rispettare le misure di contenimento.
Ancora tanti auguri di Buona Pasqua.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
 
#SOSTENIAMOBERGAMO RACCOLTA FONDI EMERGENZA CORONAVIRUS
Dai anche tu il tuo contributo!
Sostieni l'Unita Territoriale Valle Seriana per l'Emergenza Sociale Covid-19 con una donazione al fondo #SOSTENIAMOBERGAMO della Fondazione Comunità Bergamasca.
Dona tramite bonifico IBAN: IT64 D030 6909 6061 0000 0171 968
oppure online su www.fondazionebergamo.it/sosteniamobergamo/ 
indicando nella causale: #sosteniamobergamo UTES Valle Seriana
Le donazioni delle aziende sono deducibili al 100%. Le donazioni delle persone fisiche sono detraibili al 30% per un importo massimo di 30.000 Euro.
Se hai bisogno di informazioni più approfondite sulla raccolta fondi contattaci all'indirizzo info@fondazionebergamo.it.
ANCHE TU PUOI FARE LA DIFFERENZA!
 
 
#IORESTO A CASA E RICEVO LA SPESA
Ecco l'elenco aggiornato all'11 Aprile dei negozi che consegnano la spesa a casa. Per qualsiasi modifica all'elenco dei negozi sieti invitati a scrivere all'email d.zanga@albino.it
E' possibile inoltre usufruire del servizio svolto dai volontari per la spesa a domicilio chiamando il numero 3336125214 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00)
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 10 APRILE ORE 16.30
ANCORA UNA PROVA DI GRANDE SOLIDARIETA’
Cari concittadini,
in questi giorni così difficili per tutti noi, si moltiplicano gli esempi di vera e propria solidarietà in tutto il territorio bergamasco.
Desideravo così informare tutti voi che da ieri l’Amministrazione Comunale ha a disposizione 50 pasti per le famiglie in difficoltà a causa dell’epidemia di Covid19 forniti gratuitamente dalla ditta di catering Ser Car.
Nonostante le difficoltà economiche del momento, la società di catering Ser Car presente ed operante da anni sul territorio della bassa Val Seriana ha voluto mettere a disposizione una cinquantina di pasti gratuiti per ciascuno dei tre comuni più colpiti dal Coronavirus, ovvero Albino, Nembro ed Alzano Lombardo.
Non solo, anche l’intero staff dei cuochi di Ser Car ha aderito all’iniziativa di produzione straordinaria di pasti in questo momento difficile dell’epidemia, prestando il proprio servizio in piena gratuità come tanti altri hanno fatto per l’allestimento dell’Ospedale da Campo degli Alpini presso la Fiera di Bergamo o in altre situazioni.
In mezzo a tanto dolore e smarrimento, ci sono anche tanta solidarietà e tanta generosità.
Un GRANDE GRAZIE da Albino.
Il Sindaco   Fabio Terzi
 
 
DIFFERIMENTO ADEMPIMENTI TRIBUTARI
L’Amministrazione con deliberazione di Giunta Comunale n. 52 del 30 Marzo 2020, ha adottato diversi provvedimenti in linea con le direttive ministeriali per il differimento delle scadenze
COMUNICATO DEL SINDACO DELL’8 APRILE ORE 11.30
DISTRIBUZIONE MASCHERINE
Cari concittadini,
da domani mattina giovedì 9 aprile, inizierà la distribuzione delle mascherine chirurgiche su tutto il territorio comunale attraverso il “porta a porta”.
Il servizio di distribuzione sarà svolto dalla nostra Protezione Civile e dai Volontari Civici che passeranno per ogni famiglia, suonando il campanello e consegnando direttamente le mascherine.
Si precisa che il personale incaricato svolgerà il servizio adottando tutte le misure di sicurezza al fine del contenimento della diffusione del Covid19.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
 
#IORESTO A CASA E RICEVO LA SPESA
Ecco l'elenco aggiornato all'8 Aprile dei negozi che consegnano la spesa a casa. Per qualsiasi modifica all'elenco dei negozi sieti invitati a scrivere all'email d.zanga@albino.it
E' possibile inoltre usufruire del servizio svolto dai volontari per la spesa a domicilio chiamando il numero 3336125214 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00)
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO FABIO TERZI E DELL’ASSESSORE AI SERVIZI SOCIALI DANIELE ESPOSITO   INERENTE AI  BUONI SPESA
Cari cittadini,
in data odierna abbiamo approvato la deliberazione di Giunta Comunale con cui sono stati fissati i criteri di accesso e le modalità di erogazione dei buoni spesa.
La nostra Amministrazione ha a disposizione un budget di € 94.394,35 per coprire le richieste dei nuclei famigliari in condizioni di difficoltà economica a seguito dell’emergenza COVID-19.
Per richiedere i buoni spesa è possibile contattare telefonicamente i funzionari e gli assistenti sociali dei Servizi Sociali Comunali ai seguenti numeri telefonici 035759950, 035759979, 035759919 dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:30, il lunedì e il giovedì anche dalle 15.00 alle 18.00.
In questa prima fase le domande dovranno essere trasmesse entro il 22 aprile 2020.
I buoni verranno consegnati a domicilio dal personale volontario gestito dal C.O.C. (Centro operativo Comunale) e potranno essere spesi presso gli esercizi commerciali che aderiranno all’iniziativa e che verranno successivamente pubblicati sul sito del Comune.
Un caro saluto
Il Sindaco Fabio Terzi        L’Assessore ai Servizi Sociali Daniele Esposito
Sulla pagina principale è presente il link per compilare il modulo
 
 
 
AVVISO AI COMMERCIANTI
L’Amministrazione Comunale di Albino, tramite il presente avviso pubblico intende procedere all’individuazione degli esercizi commerciali aventi sede nel Comune di Albino che intendono dare la propria disponibilità ad accettare buoni spesa, emessi dal Comune, finalizzati alla riduzione del costo sostenuto dalle famiglie per l’acquisto di genere alimentari e di prima necessità, di valore variabile.
 
 
Nuova ordinanza di Regione Lombardia n° 521 del 4 aprile 2020. Obbligo mascherina e nuove disposizioni.
Regione Lombardia ha emanato una nuova Ordinanza con ulteriori disposizioni da ossevare per il contenimento del coronavirus in vigore da domani domenica 5 aprile fino al 13 aprile.
Cosa cambia rispetto alle misure già in vigore, in sintesi:
* quando si esce di casa obbligo di utilizzo di mascherina o indumento idoneo a coprire bocca e naso;
* consentita attività motoria a distanza non superiore a 200 metri da casa;
* consentita la vendita di fiori e piante con consegna a domicilio;
* al sabato e domenica vietata vendita di computer, prodotti elettronici, articoli per illuminazione, ferramenta, ottica, elettrodomestici;
* i negozi devono mettere a disposizione dei clienti guanti monouso e idonee soluzioni idroalcoliche per le mani.
 
 
CREDITO D'IMPOSTA PER IL CANONE DI LOCAZIONE PER NEGOZI E BOTTEGHE
L'Agenzia delle entrate fornisce i primi chiarimenti sul credito d’imposta per il canone di locazione del mese di marzo, relativo agli immobili rientranti nella categoria catastale C/1 “negozi e botteghe”
 
 
MODALITÀ DI RACCOLTA E SMALTIMENTO RIFIUTI URBANI
Ecco indicazioni per la raccolta dei rifiuti rivolte a chi è positivo o in quarantena (nel rispetto della nuova   ordinanza n. 520 del 2 aprile della Regione Lombardia):
* non differenziare più i rifiuti di casa tua;
* utilizza due o tre sacchetti, possibilmente resistenti, uno dentro l’altro all’interno del contenitore utilizzato per la RACCOLTA INDIFFERENZIATA;
* tutti i rifiuti (plastica, vetro, carta, umido, metallo e indifferenziata) vanno gettati nello stesso contenitore utilizzato per la RACCOLTA INDIFFERENZIATA compresi fazzoletti, rotoli di carta, mascherine, guanti e teli monouso;
* indossando guanti monouso chiudi bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani utilizzando dei lacci di chiusura o nastro adesivo e subito dopo getta i guanti utilizzati nei nuovi sacchetti preparati per la raccolta indifferenziata;
* subito dopo LAVATI LE MANI;
* gli animali da compagnia non devono accedere nel locale in cui sono presenti i sacchetti di rifiuti
 
 
APP LIBRARISK - COMUNE DI ALBINO
Per l'emergenza COVID-19 è importante essere sempre informati sui comunicati ufficiali del Comune di Albino, della Protezione civile: utilizza l'APP LibraRisk (scaricabile da App Store e Play Store)
 
 
CHIUSURA CIMITERI
Con Ordinanza n. 36 è stata disposta la chiusura di tutti i cimiteri del territorio comunale fino al 15 Aprile 2020.
 
 
CHIUSURA CENTRO DI RACCOLTA
E' stata disposta la chiusura al pubblico del Centro di raccolta con ordinanza n. 37 fino al 15 Aprile. Fermo restando che i servizi porta a porta al momento sono garantiti.
Per comprovate esigenze di aziende, ancora operative per effetto dei DPCM in materia di emergenza epidemiologica COVID19, possono contattare il numero 035759917.
 
 
DISTRIBUTORI AUTOMATICI ACQUA E/O PELLETS
A partire dal 4 Aprile sarà possibile accedere ai distributori automatici di acqua e/o pellets con le dovute precauzioni: mantenendo la distanza tra le persone di almeno 1 metro e l'utilizzo di guanti.
 
 
VIDEOCOMUNICATO DEL SINDACO DEL 2 APRILE ORE 17.00
 
 
INTERVISTA AL SINDACO RAI1 DEL 1 APRILE
Durante il telegiornale delle 20.00 di Rai1 è stata trasmessa l’intervista rilasciata dal Sindaco Fabio Terzi. La trovate al minuto 16.30

Clicca qui per il filmato del telegiornale

 
APP LIBRARISK - COMUNE DI ALBINO
Per l'emergenza COVID-19 è importante essere sempre informati sui comunicati ufficiali del Comune di Albino, della Protezione civile: utilizza l'APP LibraRisk (scaricabile da App Store e Play Store)
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 1 APRILE ORE 12.00
Mi sono giunte diverse segnalazioni da famiglie che hanno difficoltà con la connettività,  chiedo la collaborazione di tutti i cittadini affinché, nell’ambito dei rapporti di buon vicinato, possano condividere la propria connessione internet con le famiglie vicine, con figli in età scolare impegnati nel seguire le lezioni online, affinché gli alunni possano partecipare proficuamente all’attività didattica.
Ringrazio tutti coloro che si renderanno disponibili nell’agevolare la buona riuscita di tutte le attività scolastiche
Il Sindaco Fabio Terzi
 
 
MODELLO DA UTILIZZARE PER LE AUTODICHIARAZIONI
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 31 MARZO ORE 19.00
Cari concittadini
dopo la breve ma intensa cerimonia di oggi, in cui, di fronte al tricolore posto a mezz’asta in segno di lutto, in un silenzio rotto solo dal suono delle campane di tutte le chiese di Albino, abbiamo ricordato i nostri cari scomparsi a causa del Covid19, desideravo rivolgere a tutti voi poche parole all’insegna della speranza e della fiducia.
La situazione pare mostrare alcuni timidi ma costanti segnali di miglioramento, non solo infatti registriamo una flessione nel numero dei nuovi contagi ma sta calando anche il numero dei decessi.
E’ vero che anche in queste giornate abbiamo perso dei cari parenti, amici o conoscenti, ma vi assicuro che da alcuni giorni è palese un certo calo, sicuramente un rallentamento costante, che ci fa ben sperare.
Nei prossimi giorni cercherò di fornirvi dati più certi che confermino questo miglioramento. Attenzione però,  siamo ancora ben lontani dal poterci liberare di questo terribile virus. Per questo non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
 
UN MINUTO DI SILENZIO PER TUTTI I NOSTRI CARI PORTATI VIA DAL CORONAVIRUS
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO 30 MARZO 2020, ORE 19.00
UN MINUTO DI SILENZIO PER TUTTI I NOSTRI CARI PORTATI VIA DAL CORONAVIRUS
Martedì 31 marzo alle ore 12.00 tutti i primi cittadini del nostro paese, con indosso la fascia tricolore, faranno un minuto di silenzio di fronte ai propri municipi e con le bandiere esposte a mezz’asta in segno di lutto e come gesto di solidarietà per tutte quelle comunità che come la nostra stanno pagando a caro prezzo l’epidemia del Covid19.
Anche ad Albino, una delegazione ridottissima per non infrangere le dure regole del distanziamento sociale, composta dal sindaco, in rappresentanza della Giunta e dell’intero Consiglio Comunale, dal Comandante della Polizia Locale e dal responsabile della locale Protezione Civile, parteciperanno a questo momento di silenzio di fronte alla residenza municipale.
Invitiamo tutta la cittadinanza a fare altrettanto dalle proprie abitazioni per ricordare i tanti morti di questa guerra silenziosa che non hanno potuto avere neppure un degno funerale e se ne sono andati in silenzio senza il conforto dei propri cari.
Il sindaco Fabio Terzi
 
 
AVVISO IMPORTANTE
Chi avesse a casa bombole di ossigeno che non utilizza è invitato a riportarle in farmacia o dove le ha ritirate
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 29 MARZO ORE 9.45
A causa di diverse informazioni che circolano in merito alla RACCOLTA DIFFERENZIATA,
a tutta la cittadinanza si precisa che:
nonostante le raccomandazioni dell’Istituto Superiore di Sanità, la Regione Lombardia e la Protezione Civile ad oggi non hanno previsto diverse modalità di raccolta e conferimento rifiuti da parte degli utenti risultati positivi o in quarantena obbligatoria.
Quindi, la società Servizi Comunali che gestisce il servizio raccolta rifiuti ad Albino procede attraverso le consuete ed ordinarie modalità per quanto riguarda il servizio di raccolta porta a porta anche per gli utenti risultati positivi o in quarantena.
Si raccomanda a tutti quanti, soprattutto ai nostri cittadini risultati positivi al Covid19 o in quarantena, di procedere nelle solite modalità della raccolta differenziata.
Altrimenti qualsiasi sacco non conforme non verrà ritirato.
CHIEDO A TUTTI PER OGNI COSA DI ATTENERSI SOLO ALLE DISPOSIZIONI PUBBLICATE DA FONTI ISTITUZIONALI COME IL SITO DEL COMUNE
Il Sindaco  Fabio Terzi
 
 
RACCOLTA MASCHERE SNORKELING OBBIETTIVO RAGGIUNTO!!!
Grazie a tutti coloro che hanno aderito all'iniziativa!
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 27 MARZO ORE 19.45
In arrivo ad Albino unità dell’esercito russo a supporto delle operazioni di sanificazione
Sabato 28 marzo, durante la mattinata, a partire dalle ore 8.30/9.00, sarà operativa sul territorio comunale di Albino una Squadra Speciale dell’esercito russo specializzata nell’attività di sanificazione e disinfestazione.
I militari russi interverranno presso le due strutture RSA della Fondazione Honegger già oggetto in questi giorni di operazioni di sanificazione da parte degli uomini della Protezione Civile di Albino.
Un grande e gradito aiuto in questa difficile situazione da parte dei soldati dell’esercito russo a cui tutti noi sicuramente saremo sempre riconoscenti.
La squadra russa fa parte di una task force di 104 uomini arrivati mercoledì 25 marzo ad Orio al Serio, tra cui 32 medici, altri operatori sanitari e squadre specializzate in operazioni di sanificazione.
Queste unità speciali saranno in azione durante questi giorni presso le diverse RSA del territorio bergamasco.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
 
 
Il Sindaco, il Presidente del Consiglio Comunale e tutta l'Amministrazione, il Segretario Generale con tutti i dipendenti del Comune di Albino, affranti ed increduli, fanno partecipe la cittadinanza di Albino, dell'improvvisa scomparsa del nostro collaboratore e collega dott. Marco Belotti, funzionario direttivo,  responsabile dell'Area 7 - Servizi Amministrativi e Demografici, vice Segretario, vittima della terribile epidemia che sta colpendo la nostra terra.
 
 
 
PROROGA VALIDITÀ AUTOCERTIFICAZIONI PER ESENZIONI PER REDDITO AL 30 SETTEMBRE 2020
Bergamo, 26 marzo 2020 – L’Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo, causa emergenza Corona Virus, informa che Regione Lombardia, con propria Circolare del 23.3.2020, ricorda che la validità delle autocertificazioni per reddito, sottoscritte dagli aventi diritto per usufruire in esenzione delle prestazioni ambulatoriali e/o farmaceutiche, in scadenza il prossimo 31.3.2020, sono state prorogate al 30.9.2020.
Si invitano pertanto i cittadini a tenere conto della nuova proroga e pertanto a non recarsi in questo periodo agli sportelli di Scelta e Revoca delle ASST anche in considerazione delle disposizioni in tema di coronavirus.
Ulteriori informazioni sono disponibili al link: https://www.regione.lombardia.it/…/tic…/ticket-ed-esenzioni1
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 25 MARZO ORE 17.00
Giunti a quasi metà della settimana la situazione si presenta ancora molto seria e difficile. E’ vero che si registra una leggera flessione nei numeri relativi all’aumento dei contagi, ma purtroppo si continuano ancora a contare molti decessi che seppur non ufficialmente sono comunque da mettersi in correlazione con il Coronavirus.
I dati incontrovertibili dell’anagrafe, sempre in continuo aggiornamento, a partire dal 24 febbraio ad oggi, ci parlano di 120 nostri concittadini che ci hanno lasciato a fronte di 20 decessi riscontrati l’anno scorso nello stesso periodo.
Sono numeri tremendi, che testimoniano il dolore e la sofferenza che sta vivendo la nostra comunità. L’Amministrazione e l’intera struttura comunale con i vari servizi, la Protezione Civile e i volontari stanno facendo del loro meglio per venire incontro alle esigenze e risolvere i problemi di tutti, soprattutto di coloro che sono più fragili e bisognosi.
Ma si cerca anche di trovare percorsi e soluzioni dignitose a tutti quei problemi che sorgono per il gran numero di nostri concittadini deceduti.
Siamo al giro di boa, non bisogna demordere o mollare, se vogliamo davvero imprimere un’inversione di tendenza più decisa e più importante alla diffusione del contagio, dobbiamo continuare a rispettare rigorosamente le prescrizioni e le limitazione previste.
VI INVITO ANCORA UNA VOLTA A STARE A CASA … STATE A CASA !!!!!!!!
Purtroppo questa mattina, dalle finestre del Municipio, dove ogni giorno mi trovo a coordinare l’emergenza, ho visto ancora troppe auto e troppa gente in giro.
Chi volesse rivedere l’intervista rilasciata dal sottoscritto questa mattina, può farlo su www.bergamo.tv
Il Sindaco Fabio Terzi
 
 
Raccolta delle disposizioni in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 e Testo coordinato delle ordinanze di protezione civile
 
 
ORDINANZA REGIONALE N. 514 DEL 21 MARZO
Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, limitazione degli spostamenti su tutto il territorio regionale, con effetto dal 22 marzo al 15 aprile 2020
 
 
AGGIORNAMENTO DEL MODELLO DA UTILIZZARE PER LE AUTODICHIARAZIONI
 
 
ORDINANZA DI SOSPENSIONE IMMEDIATA, FINO AL 15 APRILE 2020, DELLE ATTIVITÀ DI TUTTI I CANTIERI PRESENTI IN COMUNE DI ALBINO, LEGITTIMATI CON QUALUNQUE FORMA DI TITOLO ABILITATIVO
 
 
Attivazione del SERVIZIO DI EMERGENZA PER GUASTI IDRAULICI
344 2712530 per interventi urgenti, non rinviabili.  Attivo dalle 8.00 alle 18.00. Il servizio è operativo anche per i residenti nel Comune di Albino. Una piccola cosa, ma certamente preziosa in questi giorni in cui i bergamaschi sono a casa e la maggior parte delle attività chiuse. In caso di guasto idraulico, il CAIB, Consorzio Artigiani Idraulici Bergamaschi, si è messo a disposizione e in poche ore ha organizzato un servizio per le SOLE EMERGENZE.
 
 
CHIUSURA DISTRIBUTORI AUTOMATICI ACQUA E/O PELLETS
Con Ordinanza n. 30 è stata disposta la chiusura di tutti distributori automatici di acqua e/o pellets fino al 3 Aprile 2020.
 
 
CHIUSURA CIMITERI
Con Ordinanza n. 31 è stata disposta la chiusura di tutti i cimiteri del territorio comunale fino al 3 Aprile 2020.
 
 
CHIUSURA CENTRO DI RACCOLTA
E' stata disposta la chiusura al pubblico del Centro di raccolta con ordinanza n. 32 fino al 3 Aprile. Fermo restando che i servizi porta a porta al momento sono garantiti.
Per comprovate esigenze di aziende, ancora operative per effetto dei DPCM in materia di emergenza epidemiologica COVID19, possono contattare il numero 035759917.
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 22 MARZO ORE 20.30
VISTA l'ordinanza del Presidente di Regione Lombardia n. 514 del 21/03/2020 che al punto a) 5. dispone "Sospensione presso le rispettive sedi e uffici decentrati dell’attività delle amministrazioni pubbliche di cui all’art. 2 del d.lgs 165/2001 nonché dei soggetti privati preposti all'esercizio di attività amministrative di cui all’art.1 della legge 241/1990, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica   utilità,   nell’ambito   di   quelli   previsti   dalla   legge   146/1990, secondo le modalità ed i limiti indicati con specifico provvedimento del Presidente  della   Giunta   regionale,   sentito   il   Prefetto   territorialmente competente."

 
Dal 22 marzo al 15 aprile 2020  SONO SOSPESI TUTTI I SERVIZI NON ESSENZIALI DEL COMUNE DI ALBINO
I servizi essenziali individuati con deliberazione di Giunta comunale, sono: Anagrafe e stato civile, cimiteriali, servizio sociale, Polizia locale.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 22 MARZO ORE 10.45
Avrei desiderato presentare a tutti voi un bilancio della settimana più incoraggiante ma mi vedo costretto dalla realtà dei fatti a parlarvi di una situazione ancora molto critica e decisamente seria. 
Purtroppo anche in questa settimana, qui ad Albino, non solo abbiamo dovuto registrare un aumento costante e importante di casi risultati positivi al Covid19, ma soprattutto abbiamo dovuto piangere ancora molti nostri cari, deceduti per motivi connessi al Covid19.
Gli esperti ci dicono che bisogna aspettare almeno due settimane prima di poter cogliere dei risultati positivi a seguito delle misure più restrittive che sono state adottate.
La speranza quindi è di poter assistere per la settimana prossima ad un reale rallentamento della diffusione del virus Covid19.
Per questo invito tutti voi a rispettare rigorosamente le misure restrittive previste dai vari Dpcm, dalle ordinanze della Regione e dalle ordinanze del sindaco.
Il mio è un appello accorato:
STATE A CASA
USCITE SOLO PER MOTIVI ECCEZIONALI
 
OVVERO PER MOTIVI DI LAVORO (attività ancora consentite)
PER MOTIVI DI SALUTE
E PER FARE LA SPESA
TUTTO IL RESTO AVANZA, DOVETE STARE A CASA PER LA VOSTRA SALUTE E PER QUELLA DEI VOSTRI CONCITTADINI
 
Teniamo tutti questi comportamenti virtuosi e vi assicuro che riusciremo a farcela.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 21 MARZO ORE 17.00
Cari concittadini, vi comunico in sintesi quanto disposto ieri sera dal Ministero della Salute,  con nuove limitazioni:
* è vietato l’accesso del pubblico ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici;
* non è consentito svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto; resta consentito svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona;
* sono chiusi gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, posti all’interno delle stazioni ferroviarie e lacustri, nonché nelle aree di servizio e rifornimento carburante, con esclusione di quelli situati lungo le autostrade, che possono vendere solo prodotti da asporto da consiunarsi al di fuori dei locali; restano aperti quelli siti negli ospedali e negli aeroporti, con obbligo di assicurare in ogni caso il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro;
* nei giorni festivi e prefestivi, nonché in quegli altri che immediatamente precedono o seguono tali giorni, è vietato ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale, comprese le seconde case utilizzate per vacanza.
Le nuove disposizioni vanno rispettate rigorosamente. Mi raccomando, non molliamo!
Il Sindaco Fabio Terzi

 

Attivazione del SERVIZIO DI EMERGENZA PER GUASTI IDRAULICI
344 2712530 per interventi urgenti, non rinviabili.  Attivo dalle 8.00 alle 18.00. Il servizio è operativo anche per i residenti nel Comune di Albino. Una piccola cosa, ma certamente preziosa in questi giorni in cui i bergamaschi sono a casa e la maggior parte delle attività chiuse. In caso di guasto idraulico, il CAIB, Consorzio Artigiani Idraulici Bergamaschi, si è messo a disposizione e in poche ore ha organizzato un servizio per le SOLE EMERGENZE.
 
SPESA A DOMICILIO
Elenco dei negozianti che si sono resi disponibili a consegnare la spesa a casa, (aggiornato al 20 marzo)
 
 
ORDINANZA DI CHIUSURA DELLA PISTA CICLOPEDONALE
E' stata disposta la chiusura al transito pedonale e di qualsiasi altro mezzo della pista ciclopedonale della Valle Seriana dal 20 marzo 2020
 
 
AVVISO PUBBLICO IN MERITO ALL’ ATTIVITA’ DI CONTROLLO DEGLI SPOSTAMENTI PER IL CONTENIMENTO EPIDEMIOLOGICO COVID-19
Si comunica che alla data del 20/03/2020 sono state denunciate all’Autorità giudiziaria n.23 soggetti per inosservanza delle disposizioni contenute nel DPCM di recente attuazione per il contenimento epdemiologico COVID-19. Si fa appello dunque allo scrupoloso rispetto delle disposizioni contenute nel DPCM stesso invitando nuovamente la cittadinanza a stare a casa e ad uscire solo in caso di assoluta necessità e per i casi previsti.
SERVIZIO SOCIOASSISTENZIALE
Si avvisa che il ricevimento degli assistenti sociali è sospeso ai sensi delle disposizioni nazionali vigenti in tema di contenimento della diffusione di Covid-19. Per informazioni e necessità assistenziali SCARICA L'INFORMATIVA
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO DEL 18 MARZO
Qui ad Albino i dati di persone contagiate o decedute, da domenica scorsa è in regressione, ma purtroppo, ci sono ancora cittadini che non ripettano le misure restrittive ormai note, compromettendo la salute propria e altrui.  Si ricorda che anche se si è asintomatici si potrebbe essere contagiati/contagiosi, quindi STIAMO A CASA !....usciamo solo se è indispensabile, per i soli casi di necessità, indifferibilità ed urgenza consentiti dal DPCM e se dotati di mascherina. 
IL SINDACO Fabio Terzi
 
 
#IORESTOACASA
Per chi deve uscire, nei casi consentiti dalle norme, ecco il modello per l'autocertificazione aggiornato
 
 
SERVIZIO PASTI A DOMICILIO
Si avvisa la cittadinanza anziana che in caso di necessità è possibile attivare il Servizio Pasti a Domicilio contattando lo 035759939 al costo di euro 7,44.
 
 
SERVIZIO MENSA: SOSPENSIONE ISCRIZIONI
Vista l’emergenza da covid-19 si informa che sono sospese le iscrizioni al servizio mensa e trasporto per l’a.s. 2020/2021

 
ORARI DELL'UFFICIO POSTALE DI ALBINO
L'Ufficio postale di via Gsparini sarà aperto solo al mattino dalle 8.20 alle 13.35 fino a data da destinarsi.
 
 
AVVISO ALLA CITTADINANZA
SI AVVISA LA CITTADINANZA CHE ATS HA DATO DISPOSIZIONI ANCHE AI COMUNI DI VERIFICARE L’EFFETTIVA PRESENZA PRESSO LA PROPRIA ABITAZIONE DI SOGGETTI IN QUARANTENA FIDUCIARIA E OBBLIGATORIA.
LA POLIZIA LOCALE EFFETTUERA’ DUNQUE VERIFICHE IN TAL SENSO.
 
 
CHIUSURA PARCHI CITTADINI RECINTATI
Con Ordinanza n. 27 è stata disposta la chiusura di tutti i parchi cittadini recintati del territorio comunale fino a data da destinarsi.
 
 
SOSPENSIONE DEI MERCATI SETTIMANALI
Con ordinanza n. 26 è stata disposta la sospensione dei mercati settimanali
 
 
CHIUSURA CIMITERI
Con Ordinanza n. 24 è stata disposta la chiusura di tutti i cimiteri del territorio comunale fino al 25 Marzo.

 

CHIUSURA CENTRO DI RACCOLTA
E' stata disposta la chiusura al pubblico del Centro di raccolta con ordinanza n. 25 fino al 25 Marzo. Fermo restando che i servizi porta a porta al momento sono garantiti.
Le attività (commerciali e artigianali) autorizzate a conferire al Centro di raccolta, sono invitate a chiamare il numero 035759908 per concordare l'accesso dedicato.
 
 
BREVE SINTESI DELLE MISURE ANNUNCIATE DAL PREMIER CONTE
1. Chiuse tutte le attività commerciali di vendita al dettaglio con eccezione vendita di beni alimentari, farmacie, para farmacie e beni di prima necessità.
2. Chiusi parrucchieri, estetisti, centri benessere.
3. Invito ad Incentivare ferie, congedi retribuiti, telelavoro.
4. Chiusi reparti non fondamentali per la produzione. Industrie e fabbriche devono assumere, per proseguire la propria attività, misure adeguate per la tutela della salute.
5. Garantito svolgimento servizi pubblici, trasporti, poste e banche.
6. Garantite attività settore agricolo, zootecnico, alimentare e loro filiera.
7. Limitare spostamenti

 
RESTANO APERTI
• ipermercati e supermercati;
• discount di alimentari;
• minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimentari;
• commercio al dettaglio di prodotti surgelati;
• commercio al dettaglio in esercizi non specializzati di computer, periferiche, attrezzature per le telecomunicazioni, elettronica di consumo audio e video, elettrodomestici;
• commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacco in esercizi specializzati (codice ateco 47.2)
• commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati;
• commercio al dettaglio di apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni (ICT) in eserciti specializzati (codice ateco 47.4);
• commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetropiano e materiale elettrico e termoidraulico;
• commercio al dettaglio di articoli igienico-sanitari;
• commercio al dettaglio di articoli per l’illuminazione;
• commercio al dettaglio di giornali, riviste e periodici;
• farmacie;
• commercio al dettaglio in altri esercizi specializzati non soggetti a prescrizione medica;
• commercio al dettaglio di articoli medicali ed ortopedici in esercizi specializzati;
• commercio al dettaglio di articoli di profumeria, prodotti per toeletta e per l’igiene personale;
• commercio al dettaglio di piccoli animali domestici;
• commercio al dettaglio di materiale per ottica e fotografia;
• commercio al dettaglio di combustibile per uso domestico e per riscaldamento;
• commercio al dettaglio di saponi, detersivi, prodotti per la lucidatura ed affini;
• commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet;
• commercio al dettaglio di prodotto effettuato per televisione;
• commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto per corrispondenza, radio, telefono;
• commercio effettuato per mezzo di distributori automatici.
 per le AZIENDE:
- Le industrie resteranno aperte ma con “misure di sicurezza”, cioè purché garantiscano iniziative per evitare il contagio.
- CHIUSI invece i reparti aziendali “non indispensabili” per la produzione. Si incentiva anche la regolazione di turni di lavoro e le ferie anticipate.
Saranno garantiti i trasporti, le attività agricole, i servizi bancari, assicurativi e postali.
 
⭕ A breve ci sarà un commissario delegato per l’emergenza sanitaria.
 
 
 
Specifiche su DPCM DEL 09 MARZO 2020
Si pubblicano alcuni punti rilevanti di imminente interesse rinvenibile anche sul sito del governo italiano Presidenza del consiglio dei Ministri pubblicate nella tarda serata del 10/03/2020 ed aggiornate alla data del 11/03/2020 ore 08:00 che danno una migliore spiegazione del recente DPCM
 
 
ATTENZIONE:
SI AVVISA LA CITTADINANZA E GLI OPERATORI COMMERCIALI CHE LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI NELLA TARDA SERATA DEL 10 MARZO 20 HA DISPOSTO LA CHIUSURA DEI MERCATI ALL'APERTO PER RAGIONI DI SANITARIE.
IL MERCATO DUNQUE DEVE INTENDERSI SOSPESO!
Il Sindaco Fabio Terzi   - Il Comandante P.L: Tisi Toberto
 
 
MERCATO SETTIMANALE COMUNICATO DEL SINDACO 10 marzo ore 15.30
Sono davvero costernato e avvilito nel venire a conoscenza di certi spiacevoli interventi sui Social in merito al mercato settimanale di Albino.
Soprattutto perché il sottoscritto in questa situazione di emergenza è sempre stato uno dei sindaci pronto ad adottare le misure più restrittive, sempre nella disponibilità dei nostri poteri.
E’ stata mia la prima ordinanza nelle bergamasca per la sospensione della sfilata di carnevale, domenica 23 febbraio.
Sono stato uno dei pochi sindaci a sospendere con mia specifica ordinanza il mercato, le attività dei bar dopo le 18,00 e le attività in ogni impianto sportivo e palestra, quando ancora l’ordinanza del Governatore della regione Fontana concedeva a noi sindaci di agire con nostre ordinanze più restrittive laddove se ne ravvisasse la necessità.
In quell’occasione rarissime parole spese a mio sostegno, invece molte lamentele per non usare altri termini nei miei confronti. Purtroppo i fatti mi hanno dato ragione, anche se avrei preferito proprio il contrario.
Ora signori miei, la situazione d’emergenza è di tipo nazionale, l’adozione di ogni misura straordinaria è demandata al Governo attraverso il varo di Dpcm ovvero Decreti della Presidenza del Consiglio. La stessa Prefettura in due occasione ha richiamato noi sindaci ad affidarci esclusivamente alle misure straordinarie previste in questi Dpcm senza l’emissione di nostre ordinanze che andrebbero a creare confusione e disomogeneità. Non solo, la Prefettura ha dichiarato decaduta ogni nostra ordinanza contingibile ed urgente precedente.
Gli ultimi due Dpcm consentono di tenere i mercati cittadini fino a venerdì, mentre per il sabato e la domenica solo con banchi alimentari.
NOI SINDACI NON POSSIAMO FARE ORDINANZE CHE SOSPENDANO I MERCATI SETTIMANALI
Comuni che hanno fatto tali ordinanze sono stati costretti a revocarle al più presto, e nei comuni dove non si sono svolti i mercati, non è stata la conseguenza di un’ordinanza ma frutto del buon senso degli ambulanti che si sono accordati anche con l’amministrazione. Si trattava però di piccoli mercati con pochi banchi.
L’Amministrazione Comunale di Albino  attraverso le associazioni di categoria ha invitato gli ambulanti a fare una seria riflessione e ad assumere decisioni responsabili in merito alla possibilità di fare il mercato settimanale di Albino.
Per questo invito sempre tutti voi concittadini a uscire da casa il meno possibile se non per ragioni di lavoro e di estrema necessità.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
 
SI INFORMA LA CITTADINANZA CHE IL MERCATO SETTIMANALE SI SVOLGERA’  REGOLARMENTE SI INVITANO I CITTADINI AD  EVITARE ASSEMBRAMENTI  CHE POSSANO IN QUALCHE MODO FAVORIRE LA TRASMISSIONE DEL VIRUS CIVID-19.
Il Comandante Polizia Locale Roberto Tisi
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO 10 marzo ore 12.00
Nella sera di lunedì 9 marzo 2020, il capo del Governo Giuseppe Conte ha firmato un nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri che prevede l’estensione a tutto il territorio nazionale delle misure restrittive per il contenimento della diffusione del virus Covid19 previste dal Dpcm dell’8 marzo per la solo Lombardia ed altre province del nord del paese. In pratica tutta l’Italia diviene un’unica area a contenimento rafforzato con misure urgenti e speciali.
Vista la situazione molto seria e difficile mi sento di fare a voi tutti miei cari concittadini un accorato appello:
STATE A CASA
USCITE SOLO PER:
- MOTIVI DI LAVORO
- MOTIVI DI SALUTE
- EMERGENZE
- PER FARE LA SPESA ESSENZIALE
E’ il momento della responsabilità e del senso civico, tutti noi dobbiamo fare la nostra parte per la salute di noi stessi e dell’intera comunità, soprattutto delle persone più deboli e fragili.
Io sono sicuro e fiducioso che tutti assieme riusciremo a superare anche questo momento difficile.
Il vostro Sindaco - Fabio Terzi
 
 
ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI COMUNALI DAL 10 MARZO FINO AL 4 APRILE 2020
Gli uffici riceveranno il pubblico, con accesso tramite chiamata citofonica, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00. Il sabato dalle 9.00 alle 12.00 solo i servizi demografici.
 
 
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO 9 marzo ore 10.30
Carissimi concittadini,
cerco di riassumere le questioni più complesse e le vostre domande:
🟠 BAR : dalle 6.00 alle 18.00 persone sedute al tavolo con distanze di sicurezza. VIETATO IL SERVIZIO AL BANCO. Chiusura totale alle ore 18.00;
🟠 RISTORANTI: dalle 6.00 alle 18.00 persone sedute al tavolo con distanze di sicurezza. Dopo le 18.00 solo esclusivamente servizio di consegna a domicilio tramite ordine telefonico;
🟠 PIZZERIE D’ASPORTO: dalle 6.00 alle 18.00 persone sedute al tavolo con distanze di sicurezza. Dopo le 18.00 solo esclusivamente servizio di consegna a domicilio tramite ordine telefonico;
🟠 ESTETISTE, PARRUCCHIERI, DENTISTI… siamo in attesa di una risposta a livello territoriale, perché si tratta di attività che evidentemente non possono mantenere una distanza di un metro fra la persona e l’operatore, quindi da decreto sembrerebbe disposta la chiusura, ma SIAMO IN ATTESA DI CHIARIMENTI;
🔴 Posso andare a mangiare dai parenti? Se sono anziani, evitate. Non è uno spostamento necessario. La logica è di STARE IL PIÙ POSSIBILE A CASA, con la propria famiglia, per evitare che il possibile contagio si diffonda e questo accade quando si frequentano gli altri, anche i componenti della propria famiglia allargata. Per un po’, almeno fino al 3 aprile, cercate di sentirvi a distanza. In questo gli smartphone e i social network possono aiutarci;
🟠 Posso uscire a fare una passeggiata con i bambini? Sì in posti dove non c’è assembramento e mantenendo sempre le distanze. Non è vietato uscire, ma è da evitare il radunarsi in gruppetti (non familiari, cioè non di persone che vivono già nella stessa abitazione) tutti insieme. Si consiglia di STARE A CASA;
🟠 Posso spostarmi per lavoro? Sì, per lavoro è consentito, ma i datori di lavoro sono invitati a mettere in ferie le persone e a limitare l’attività a ciò che non è rimandabile. Sui luoghi di lavoro vanno prese tutte le precauzioni per evitare la diffusione del contagio;
🟠 Posso andare ad assistere i miei cari anziani non autosufficienti? Questa è una condizione di necessità. Ricordate però che sono le persone più a rischio, quindi cercate di proteggerle il più possibile;
🔴 Mio padre/nonno/suocero non capisce le limitazioni ed esce lo stesso per andare al bar/dagli amici/a guardare i cantieri: cosa posso fare? Da domani il vigile girerá per il paese presidiando la situazione e invitando caldamente tutte le persone sopra i 65 anni a STARE IN CASA: non per se stessi, ma per la collettività. Chiedo a tutti il massimo impegno per convincere queste persone che la situazione è grave e bisogna agire con senso di responsabilità;
🟠 Posso andare a fare la spesa in paese? Sì, è possibile, ma i TUTTI I COMMERCIANTI da oggi sono tenuti a stabilire un NUMERO MASSIMO DI PERSONE che può stare DENTRO IL NEGOZIO (sulla base della superficie). Gli altri devono passare in un secondo momento o aspettare fuori, mantenendo la distanza di un metro gli uni dagli altri.
Grazie per tutto ciò che farete in prima persona per supportarci in questo momento!
UNITI POSSIAMO VINCERE!!!
In questo momento serve uno scatto di responsabilità.
Il Sindaco Terzi Fabio
 
COMUNICATO DEL SINDACO 8 marzo ore 12.00
Cari concittadini,
dopo lunga ed estenuante attesa, questa notte è stato firmato un nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’adozione di misure urgenti per il contenimento della diffusione del Virus COVID-19.
Nonostante da giorni si rincorressero notizie più o meno ufficiose circa la creazione di una nuova area rossa nella bassa Val Seriana, in nuovo Dpcm non prevede assolutamente l’istituzione di alcuna nuova area rossa.
Il Dpcm firmato questa notte contiene invece nuove misure più restrittive su tutto il territorio lombardo valide fino al 3 aprile, misure che di seguito proponiamo in sintesi per darvi la possibilità di cogliere al volo le limitazioni e le restrizioni più importanti.
 
Cari concittadini, la situazione è seria, ma ancora sotto controllo, grazie all’efficienza delle nostre strutture sanitarie e alla professionalità e spirito di abnegazione di tutto il nostro personale medico-sanitario.
Tuttavia, il rapido diffondersi del Virus COVID-19 sta portando il nostro sistema sanitario  al limite delle proprie capacità operative a causa dei numerosi casi da ospedalizzare, soprattutto persone anziane o persone con patologie pregresse, sulle quali il Virus manifesta di più la sua virulenza.
E’ assolutamente necessario ridurre al massimo il propagarsi del contagio per non appesantire ulteriormente le nostre strutture sanitarie già provatissime.
Chiedo quindi a tutti voi di assumere per le prossime settimane comportamenti dettati da grande senso di responsabilità e rispetto nei confronti di chi è più debole e fragile, seguendo alla lettera le disposizioni previste nel nuovo Dpcm.
E continuate ad assumere quelle basilari ma fondamentali precauzioni come il lavarsi continuamente le mani, stare a distanza minima di un metro gli uni dagli altri e non darsi la mano.
Sono convinto che se tutti noi, assieme, ci atterremo con fiducia e convinzione ai comportamenti e alle azioni previste nel nuovo decreto, potremo uscire con successo e nei giusti tempi da questa emergenza.
Ho piena fiducia in tutti voi.
Il vostro Sindaco Fabio Terzi
 
 
Sintesi delle indicazioni previste nel DPCM 8 Marzo 2020

X Evitare in modo assoluto ogni spostamento in entrata, in uscita e all’interno dei medesimi territori salvo che per gli spostamenti motivati da indifferibili esigenze lavorative o situazioni di emergenza. Vengono meno le «zone rosse» che erano state stabilite all’inizio dell’epidemia. Non c’è divieto assoluto di movimento ma necessità di motivarlo, quindi una ridotta mobilità.

X Chiusura degli Istituti di ogni ordine e grado e degli Atenei
X Sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, salvo quelli effettuati da professionisti a porte chiuse
X Sospese le attività di palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali
X Nelle giornate festive e prefestive sono chiuse le medie e grandi strutture di vendita, nonché gli esercizi commerciali presenti all’interno dei centri commerciali e dei mercati.
X La chiusura non è disposta per farmacie, parafarmacie e punti vendita di generi alimentari
X Chiusi gli impianti nei comprensori sciistici
X Chiusi i musei, gli altri istituti e luoghi della cultura.
X Sospese le cerimonie civili e religiose, ivi comprese quelle funebri
X Sospese tutte le manifestazioni organizzate
X Sospesa ogni attività come per esempio grandi eventi, cinema, teatri, pub, scuole di ballo, sale giochi, sale scommesse e sale bingo, discoteche e locali assimilati
! Consentite le attività dei bar e ristoranti dalle 6 alle 18, con obbligo, a carico del gestore, di far rispettare la distanza di sicurezza interpersonale
! Consentite le attività commerciali diverse da quelle di cui alla lettera precedente a condizione che il gestore garantisca un accesso ai predetti luoghi con modalità contingentate e che sia garantita la distanza di 1 metro tra le persone

NB PER LE ATTIVITÀ CHE NON RISPETTERANNO I SUDDETTI OBBLIGHI È PREVISTA LA CHIUSURA

 
 
COMUNICATO DEL SINDACO 8 marzo ore 7.30
DPCM 8 marzo
Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il nuovo Dpcm recante ulteriori misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19  sull'intero territorio nazionale.
Si rinnova a tutti l'invito a rispettare scrupolosamente le regole impartite dal Ministero in fatto di igiene e distanza tra interlocutori. È FONDAMENTALE!
Il Sindaco Dott. Fabio Terzi
 
 
 
Numeri utili per emergenza Coronavirus:
Numero verde ATS Bergamo: 800.447722 (dalle 8.00 alle 20.00 sabato e domenica compresi)
Numero verde Regione Lombardia: 800.894545
Numero unico: 112
Numero nazionale di pubblica utilità: 1500
 
 
BIBLIOTECA CHIUSA
Visto il DPCM del 8 marzo 2020, la biblioteca comunale di Albino RIMANE CHIUSA DALL'8 MARZO A 3 APRILE
 
 

COMUNICATO DEL SINDACO del 6 marzo ore 10.00

Cari miei concittadini,
da ore, se non da giorni, si rincorrono notizie ufficiose e non, circa la creazione di una zona rossa nella media/bassa Val Seriana. Purtroppo, ad oggi, noi sindaci non abbiamo ricevuto alcuna conferma ufficiale da parte del Governo o dalle Autorità preposte in merito all’istituzione di una zona rossa. Tutto quanto ci è dato di sapere è ciò che è emerso ieri sera dalla conferenza stampa dell’Assessore regionale Gallera, in cui si è prospettata prossima e reale l’istituzione di una zona rossa tra Nembro e Alzano Lombardo, epicentro del focolaio bergamasco, come viene riportato da tutti i media.
Non appena vi saranno notizie certe e ufficiali, sarà mia premura informare tutti voi.
Nel frattempo tutta l’Amministrazione e gli uffici comunali sono impegnati a seguire e gestire la situazione sempre a stretto contatto con le autorità socio-sanitarie competenti. Su Albino, in rapporto anche al numero di abitanti, si registra un numero di contagi non trascurabile,  ma certamente non troppo elevato e comunque sotto controllo, anche se in aumento negli ultimi giorni.
E’ per questo che invito TUTTI a seguire RIGOROSAMENTE tutti i consigli che ci sono stati dati in più occasioni, soprattutto:  distanze di sicurezza di almeno 1 metro gli uni dagli altri, non stringersi la mano, coprirsi naso e bocca in qualsiasi modo in caso di starnuti o tosse. Ma soprattutto,  vi invito a fare un piccolo sacrificio, e quindi ridurre al minimo in questo periodo la vostra socialità, evitando incontri di gruppo o luoghi troppo affollati.
Per chi è già in quarantena o in isolamento, chiedo vivamente di rispettare le prescrizioni ricevute.
Continuiamo a mantenere la nostra tranquillità e ad avere fiducia, ma nel contempo,  comportiamoci tutti con coscienza e senso di responsabilità. Grazie .
Il Sindaco Fabio Terzi
 
 
REFERENDUM COSTITUZIONALE DEL 29.03.2020  RINVIATO
Rinvio della data del referendum confermativo sulla riduzione del numero dei parlamentari, in programma il 29 marzo prossimo.
La decisione è stata presa il 5 marzo dal Consiglio dei Ministri  "per consentire a tutti i soggetti politici una campagna elettorale efficace e ai cittadini un'adeguata informazione sulla scelta che sono chiamati a fare votando sul quesito referendario. La data del 29 marzo, infatti, era stata fissata con il decreto del Presidente della Repubblica 28 gennaio 2020 prima dell'emergenza sanitaria da Coronavirus. Le procedure referendarie in Italia e all'estero vengono quindi sospese, per riprendere quando sarà fissata la nuova data del referendum."
 
SCARICA L'APP DI REGIONE LOMBARDIA
Regione Lombardia mette a disposizione un nuovo strumento per tenersi sempre aggiornati sul tema Coronavirus. Attraverso l’app, già utilizzata per le allerte di Protezione civile, è ora possibile ricevere notifiche su informazioni e novità legate all’emergenza sanitaria.   Clicca qui per accedere alla pagina di Regione Lombardia
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO del 4 marzo ore 22.15
Il DPCM firmato oggi prevede la chiusura delle scuole fino al 15 marzo.
La decisione sull'istituzione di una zona rossa in Valle Seriana sembra rinviata a fine settimana sulla base di una valutazione dell'efficacia delle misure finora adottate. Nell'attesa si raccomanda di attenersi alle indicazioni già date e volte al contenimento del contagio.
Il Sindaco Fabio Terzi.
 
 
MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA CORONAVIRUS
Si riporta estratto del Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri di concerto con il ministro della salute del 01 marzo 2020 dove si comunica che, come previsto dall’art 2 comma 1 lettera c dispone: la sospensione sino all’8 marzo 2020 compreso di tutte le manifestazioni organizzate, di carattere non ordinario, nonché degli eventi in luogo pubblico o privato, ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso. Ciò premesso anche le eventuali processioni religiose sono da considerarsi sospese.
 
 
COMUNICATO DEL SINDACO del 2 marzo ore 12.00
IL DPCM approvato ieri, che prevede disposizioni con validità da oggi lunedì 2 a domenica 8 marzo, contiene limitazioni a diverse attività sui nostri territori, in sintesi, eccovi qualche precisazione:
- SOSPENSIONE DELL’ATTIVITÀ di palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali, centri culturali, centri sociali e centri ricreativi.
- SOSPENSIONE DI MANIFESTAZIONI ED EVENTI CULTURALI, LUDICI, SPORTIVI E RELIGIOSI (cinema, teatri, concerti, discoteche, funzioni religiose)
- APERTURA DEI LUOGHI DI CULTO CONTINGENTATA a condizione che vi sia la distanza di almeno un metro fra ogni persona
- SOSPENSIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI, DI SCUOLE E UNIVERSITÀ, con possibilità di didattica a distanza
- APERTURA CONTINGENTATA DI MUSEI con distanza di almeno un metro fra le persone presenti e limitazione degli accessi
- SOSPENSIONE CONCORSI
- RISTORANTI, BAR E PUB possono operare SOLO PER I POSTI A SEDERE DISPONIBILI E A CONDIZIONE che sia mantenuto un metro di distanza fra le persone
- APERTURA DI TUTTE LE ALTRE ATTIVITÀ COMMERCIALI subordinata al CONTINGENTAMENTO DEGLI INGRESSI mantenendo un metro di distanza fra le persone
- LIMITAZIONE DELL’ACCESSO AI VISITATORI NEGLI OSPEDALI E RIGOROSA LIMITAZIONE DI ACCESSO NELLE RSA
- CHIUSURA sabato e domenica di MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA e degli ESERCIZI COMMERCIALI presenti nei centri commerciali, e dei MERCATI, a esclusione delle FARMACIE, PARAFARMACIE e PUNTI VENDITA DI GENERI ALIMENTARI.
- PER LA BIBLIOTECA la chiusura di oggi 2 marzo permetterà di ripristinare al più presto  il servizio, se pur  parzialmente e osservando le disposizioni del DPCM, seguiranno aggiornamenti.
- IL MERCATO DI MERCOLEDI' 4 MARZO si svolgerà regolarmente, con la presenza della Polizia Locale per fare osservare le regole di prevenzione dettate dal DPCM

Rinnovo a tutti l'invito a rispettare scrupolosamente le regole impartite dal Ministero in fatto di igiene e distanza tra interlocutori. È FONDAMENTALE!

Il Sindaco Dott. Fabio Terzi

 

COMUNICATO DEL SINDACO del 1 marzo ore 20.30
E’ stato firmato dal capo del Governo Giuseppe Conte il nuovo Dpcm in cui sono previste tutte le misure urgenti per il contenimento del contagio del CoronaVirus, valide per la settimana entrante, ovvero dal 2 marzo all’8 marzo. Il Dpcm è qui pubblicato integralmente
Subito alcuni punti importanti che possono rispondere alle domande più frequenti di voi cittadini:
- Come già precedentemente annunciato, il Dpcm conferma la sospensione di ogni attività, per i nidi, per i servizi educativi dell’infanzia e nelle scuole di ogni ordine e grado fino a domenica 8 marzo.
- Per quanto riguarda le attività di palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori e centri benessere è prevista la sospensione di ogni attività (art. 2 comma 3/a) fino a domenica 8 marzo.
- E’ consentito lo svolgimento di attività di ristorazione, anche di bar e pub, a condizione che il servizio sia sempre espletato per i soli posti a sedere e che, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali, gli avventori siano messi nelle condizioni di rispettare la distanza tra loro di almeno 1 metro. (art.2 comma 1/h)
- Chiusi cinema, teatri, discoteche (art.2 comma 1/c) fino a domenica 8 marzo
Successivamente altri approfondimenti qualora vi fossero dubbi interpretativi sui vari punti del Dpcm.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
 
AVVISO DEL 27 FEBBRAIO 2020 ORE 14.30 - COMUNICATO DEL SINDACO
Ieri sera l’Assemblea dei Sindaci dell’Ambito Socio-Sanitario media/bassa Val Seriana ha deciso all’unanimità dei presenti di continuare a tenere un livello di attenzione più alto in linea con le originali indicazioni dell’Ordinanza del Governatore della Regione Lombardia.
Per questo nei comuni dell’Ambito media/bassa Val Seriana, compreso Albino, si continuerà con la chiusura dei bar dopo le 18 e con la chiusura di tutti gli impianti sportivi anche all’aperto fino al 1° marzo 2020.
La situazione è sotto controllo e le autorità sanitarie stanno facendo un ottimo lavoro di individuazione e contenimento della diffusione dei contagi di CoronaVirus.
E’ nostro dovere come amministratori locali fare la nostra parte ed utilizzare gli strumenti a nostra disposizione per limitare gli assembramenti così da rallentare il più possibile la diffusione del Virus, che, come è ormai noto, è sì poco più importante di un’influenza ma molto molto più contagioso. Una sua diffusione incontrollata porterebbe in crisi il nostro sistema sanitario e comporterebbe restrizioni e limitazioni ancor più pesanti. Chiedo quindi a tutti voi cittadini di portare pazienza, è meglio qualche sacrificio e limitazione delle proprie libertà individuali per poco tempo, che trovarsi in una situazione di isolamento in futuro.
Albino e la Val Seriana sono ancora in zona gialla, con ancora pochi contagi ma comunque tali da essere attenzionati. Da qui la necessità di tenere da parte di tutti un atteggiamento di maggiore attenzione e collaborazione.
Un caro saluto a tutti.
Il Sindaco Fabio Terzi
 
 
AVVISO DEL 27 FEBBRAIO 2020 ORE 9.45
Con l'ordinanza n. 18 del 27 Febbraio 2020, il Sindaco dispone la sospensione del mercato settimanale della Valle del Luio di SABATO 29 Febbraio 2020.
 
 
ORDINANZA N. 17 DEL 26 FEBBRAIO 2020 ORE 16.30
L'ordinanza n. 17 conferma la chiusura delle attività commerciali di Bar e Pub dalle ore 18:00 alle ore 06:00 dalla data odierna sino al 01/03/2020 compreso e salvo ulteriori proroghe.
 
 
ORDINANZA N. 17 DEL 26 FEBBRAIO 2020 ORE 16.30
L'ordinanza n. 16 dispone che la sospensione in tutto il territorio comunale sia delle attività sportive in locali chiusi, comprese le sedute d’allenamento, sia le attività sportive all’aperto, fino al 1 marzo 2020
 
 
AVVISO DEL 26 FEBBRAIO 2020 ORE 10.00 - COMUNICATO DEL SINDACO
Cari concittadini, un breve aggiornamento in merito alla situazione Coronavirus.
Come da comunicazioni ufficiali di Ats al momento non sussistono le condizioni per elevare la categoria di rischio da gialla a rossa per la Val Seriana. Per cui il comune di Albino rimane in area gialla e non cambiano per nulla le limitazioni già in essere.
Come comuni della media/bassa Val Seriana ci stiamo muovendo sempre in coordinamento e a contatto continuo con le Autorità Sanitarie.
Raccomando sempre a tutti voi di rispettare le limitazioni previste dall’ordinanza del Governatore della Regione Lombardia e di adottare le misure indicate dal Ministero della Salute, soprattutto di mantenere almeno 2 metri di distanza dai vostri interlocutori, non stringervi la mano ed evitare assembramenti.
I casi positivi riscontrati sono quelli già ufficialmente comunicati da Ats, mentre sono in corso ancora verifiche con tamponi che probabilmente porteranno ad individuare altri casi positivi. Questo non deve preoccupare perché rappresenta il decorso dei controlli in corso. Invito ancora tutti voi a rispettare le regole e le limitazioni previste, certamente con coscienza e senso di responsabilità, ma senza panico e allarmismi inutili.
Ognuno di noi sta facendo la sua parte e il proprio dovere, abbiamo bisogno della collaborazione di tutti. Vi terrò informati su eventuali aggiornamenti.
Buona giornata a tutti
Il Sindaco  Fabio Terzi
 
 
AVVISO DEL 25 FEBBRAIO 2020 ORE 17.45
Con l'ordinanza n. 14 del 25 Febbraio 2020, il Sindaco dispone la sospensione del mercato settimanale di MERCOLEDI' 26 Febbraio 2020.
 
 
AVVISO DEL 25 FEBBRAIO 2020 ORE 12:35 (aggiornamento)
Con riferimento alle odierne notizie di stampa in merito ad una truffa avvenuta  ai danni di un persona anziana, da parte di un soggetto spacciatosi per agente di polizia locale, si informa la cittadinanza che il sottoscritto comandante  non ha dato ne darà disposizionei ai propri agenti per recarsi in casa delle persone a provare temperature  corporee e/o sanificare banconote o effetti personali, in quanto ciò non rientra nei compiti degli organi di polizia locale"
Si rammenta che sono possibili interventi presso il domicilio, ad esempio per effettuare delle notifiche,  ma in NESSUN caso è previsto un intervento  per questioni sanitarie. Si invitano i cittadini a  prestare la massima attenzione e a  contattare le forze dell'ordine , anche solo in caso di dubbio,  al numero unico 112, oppure al  numero diretto della  polizia locale 035 75 99 22,  nel caso in cui si presentassero persone che,  spacciandosi per appartenenti al corpo di Polizia locale, richiedono la prova di temperature corporee o la purificazione di banconote.
Numeri utili:
Numero verde ATS Bergamo: 800.447722 (dalle 9.00 alle 18.00)
Numero verde Regione Lombardia: 800.894545
Numero nazionale di pubblica utilità: 1500
 
 
AVVISO DEL 24 FEBBRAIO 2020 ORE 16:15
Si informa la cittadinanza che è sospeso il ricevimento al pubblico da parte del Sindaco, degli Assessori e dei Consiglieri Delegati.
 
 
AVVISO DEL 24 FEBBRAIO 2020 AGGIORNAMENTO DELLE ORE 12:00
SINTESI DELLE DISPOSIZIONI IN MERITO AL CONTENIMENTO DELL’EMERGENZA “CORONAVIRUS”
A Bergamo e in tutta la provincia bergamasca sono previsti:
1) la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato, anche di carattere culturale, ludico sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi aperti al pubblico;
2) chiusura dei nidi, dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per gli anziani a esclusione di specializzandi e tirocinanti delle professioni sanitarie, salvo le attività formative svolte a distanza;
3) la sospensione dei servizi di apertura al pubblico dei musei, dei cinema e degli altri istituti e luoghi della cultura;
4) la sospensione di ogni viaggio d’istruzione, sia sul territorio nazionale sia estero;
5) la previsione dell’obbligo da parte degli individui che hanno fatto ingresso in Lombardia da zone a rischio epidemiologico, come identificate dall’Organizzazione mondiale della Sanità, di comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio, che provvede a comunicarlo all’autorità sanitaria competente per l’adozione della misura di permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva.


Per quanto riguarda la chiusura di tutte le attività commerciali, ad esclusione di quelle di pubblica utilità e dei servizi pubblici essenziali (di cui agli articoli I e 2 della legge 12 giugno 1990, 146, ivi compresi gli esercizi commerciali per l’acquisto dei beni di prima necessità), le chiusure delle attività commerciali sono disposte in questi termini:
- bar, locali notturni e qualsiasi altro esercizio di intrattenimento aperto al pubblico sono chiusi dalle ore 18.00 alle ore 6.00; verranno definite misure per evitare assembramenti in tali locali;
- per gli esercizi commerciali presenti all’interno dei centri commerciali è disposta la chiusura nelle giornate di sabato e domenica, con eccezione dei punti di vendita di generi alimentari;
- per le manifestazioni fieristiche, si dispone la chiusura.
- AGGIORNATO: il Mercato infrasettimanale si svoglerà regolarmente metre per il Mercato previsto sabato mattina presso la Valle del Luio è disposta la chiusura, fatta eccezione per i punti di vendita di generi alimentari, salvo ulteriori nuove disposizione da parte di Regione Lombardia.
«L’ordinanza regionale ha validità fino a domenica 1 marzo 2020 compreso, fatte salve eventuali e ulteriori successive disposizioni».
 
 
AVVISO DEL 23 FEBBRAIO 2020 ORE 22:35
DALLA REGIONE ORDINANZA CON DISPOSIZIONI PER TUTTA LA LOMBARDIA
Regione Lombardia, in relazione all’evolversi della diffusione del Coronavirus, ha emanato una ordinanza, firmata dal presidente Attilio Fontana, di concerto con il ministro della salute Roberto Speranza, valida per tutto il territorio lombardo.
Il documento, è stato illustrato stasera alle ore 19.00 in videoconferenza a tutti i Prefetti delle Province lombarde per la tempestiva comunicazione ai sindaci. Il sottoscritto era presente con gli altri sindaci della Provincia a Bergamo. L’ordinanza sarà efficace fino a un nuovo provvedimento.
Tra i provvedimenti previsti sono contemplati:
1) la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato, anche di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi aperti al pubblico;
2) sospensione dei servizi educativi dell’infanzia, asili nido e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per gli anziani ad esclusione degli specializzandi e tirocinanti delle professioni sanitarie, salvo le attività formative svolte a distanza; nonchè chiusura di biblioteche e centri diurni integrati per anziani;
3) sospensione dei servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura. L’ordinanza, sarà soggetta a modifiche al seguito dell’evolversi dello scenario epidemiologico.
4) Raccomandiamo a tutti i cittadini di rispettare le misure igieniche per le malattie a diffusione respiratoria quali:
1) lavarsi spesso le mani con soluzioni idroalcoliche, 2) evitare i contatti ravvicinati con le persone che soffrono di infezioni respiratorie, 3) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani, 4) coprirsi naso e bocca se si starnutisce o tossisce, 5) non prendere antivirali o antibiotici se non prescritti, 6) contattare il numero verde regionale 800.89.45.45 o il 112 se hai febbre o tosse o sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni.
Il Sindaco di Albino (Bg)  Dott. Fabio Terzi
 
 
AVVISO DEL 23 FEBBRAIO 2020 ORE 17:25
UTILIZZO NUMERO VERDE 800894545 PER INFORMAZIONI CORONAVIRUS
Poiché i centralini 112 di regione Lombardia sono sovraccarichi per chiamate che non riguardano emergenze sanitarie, si raccomanda che tutte le chiamate per informazioni riguardanti il coronavirus siano effettuate al NUMERO VERDE 800894545. Si stanno infatti verificando pesanti ritardi sui soccorsi  anche per situazioni gravi.
 
 
AVVISO DEL 23 FEBBRAIO 2020 ORE 11.30
Si comunica che, in accordo con i comuni della media valle Seriana, le sfilate di Carnevale previste tra oggi e martedì sono sospese. A fronte del decreto governativo e dell'interruzione di tutte le attività sportive in Regione Lombardia, ci si attiene al buon senso cercando di evitare aggregazioni numerose di persone. Vi chiedo di recepire questa scelta nell'ottica di una condivisa precauzione e in logica di autotutela, senza creare allarmismi, nella consapevolezza di un'emergenza sanitaria che ad oggi non riguada direttamente i nostri territori.
Grazie a tutti per l'attenzione e la collaborazione! Buona giornata
IL SINDACO  Dott. Fabio Terzi
 
 
AVVISO DEL 23 FEBBRAIO 2020 ORE 9.00
Carissimi cittadini, con tutti i sindaci della Provincia in coordinamento, siamo in contatto con le Autorità Sanitarie e daremo disposizioni precise per tutte le iniziative da intraprendere in caso vi sia la necessità per la sospensione di manifestazioni, lo comunicheremo opportunamente. Chiedo a chiunque di attenersi esclusivamente alle indicazioni di fonti ufficiali ed istituzionali, evitando di dare credito e condividere informazioni provenienti da fonti non ufficiali o di soggetti non istituzionali. E' importante tenersi aggiornati, rispettando le indicazioni ufficiali fornite, mantenendo la calma.
IL SINDACO Dott. Fabio Terzi
I comuni interessati a questo avviso sono: Albino, Selvino, Pradalunga, Nembro, Alzano L.do, Ranica e Torre Boldone
Amministrazione trasparente

- ALBO PRETORIO
- PUBBLICAZIONI (delibere, ordinanze)
- BILANCI
Whistleblowing
VOLONTARI CIVICI
Volontari Civici
PROTEZIONE CIVILE
Piedibus
Last Minute Sotto Casa
Portale della cultura
Città sane
Sportello Unico Attività Produttive
Sportello Unico Edilizia e Attività Produttive
Piano di Governo del Territorio
Contrada di Piazzo e centro storico di Albino nei catasti storici
La contrada di Piazzo
CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI - cittadinanza attiva, educazione ambientale
Ragazzi Attivi
PIEDIBUS
Piedibus
PROGETTO ADOLESCENZA
ProgettoAdolescenza