Tu sei qui: Home Uffici e servizi SUAP Vendite straordinarie

Vendite straordinarie

Le imprese commerciali che sono in attività possono effettuare i seguenti tipi di vendita straordinaria:


Vendita di fine stagione (saldi)

possono essere posti in saldo tutti i prodotti di carattere stagionale o articoli di moda e in genere prodotti che, se non venduti entro un certo tempo, siano comunque suscettibili di notevole deprezzamento. Questo tipo di vendita può essere effettuato soltanto in due periodi dell'anno e per una durata massima di 60 giorni.
La Regione Lombardia ha determinato le date di decorrenza delle vendite di fine stagione (saldi) nel modo seguente:

  • per i saldi invernali, il 6 gennaio, per una durata di 60 giorni;
  • per i saldi estivi, il primo sabato del mese di luglio, per una durata di 60 giorni;

 

Vendita promozionale

Le vendite promozionali sono effettuate dall'operatore commerciale al fine di promuovere la vendita di uno, più o tutti i prodotti della gamma merceologica, applicando sconti e ribassi sul prezzo normale di vendita. Le vendite promozionali di prodotti di carattere stagionale o articoli di moda e in genere prodotti che, se non venduti entro un certo tempo, sono suscettibili di notevole deprezzamento, non possono essere effettuate nei periodi dei saldi e nei 30 giorni antecedenti, né in ogni caso dal 25 novembre al 31 dicembre. Le vendite promozionali di prodotti alimentari, di prodotti per l'igiene della persona e per l'igiene della casa non sono soggette alle limitazioni di cui sopra.

Le vendite promozionali non necessitano di preventiva comunicazione al Comune.

 

Vendita di liquidazione

è effettuata al fine di esaurire tutta la merce a seguito di:

  • cessazione dell'attività: si può effettuare in qualsiasi periodo dell'anno per una durata massima 13 settimane;
  • trasferimento in gestione o cessione in proprietà d'azienda: si può effettuare in qualsiasi periodo dell'anno per una durata massima 13 settimane; 
  • trasferimento dell'azienda in altro locale: si può effettuare in qualsiasi periodo dell'anno per una durata massima 13 settimane; 
  • trasformazione o rinnovo dei locali: si può effettuare per una sola volta in ciascun anno solare per una durata massima 6 settimane. L'operatore commerciale ha l'obbligo di chiusura dell'esercizio (per consentire la trasformazione o il rinnovo) per un periodo pari a un terzo della durata della vendita di liquidazione e comunque, per almeno sette giorni, con decorrenza dalla cessazione della vendita straordinaria 
  • Sono previste le seguenti limitazioni:
    • non può essere effettuata nel periodo dal 25 novembre al 31 dicembre e nei 30 giorni antecedenti la vendita di fine stagione.

Le vendite di liquidazione devono essere comunicate al Comune almeno 15 giorni prima dell'inizio della vendita.

Modulo per comunicazione vendita di liquidazione

 

Amministrazione trasparente

- ALBO PRETORIO
- PUBBLICAZIONI (delibere, ordinanze)
- BILANCI
PROTEZIONE CIVILE
Piedibus
Last Minute Sotto Casa
Portale della cultura
Città sane
Biblioteca di Albino
BIBLIOTECA DI ALBINO

SPAZIO AL LAVORO
Risorse e informazioni relative al mondo del lavoro
LA BIBLIOTECA INFORMA
Novità editoriali su welfare e servizi sociali
Sportello Unico Attività Produttive
Sportello Unico Edilizia e Attività Produttive
Piano di Governo del Territorio
Contrada di Piazzo e centro storico di Albino nei catasti storici
La contrada di Piazzo
RAGAZZI ATTIVI Progetto partecipazione e cittadinanza
Ragazzi Attivi
PIEDIBUS
Piedibus
PROGETTO ADOLESCENZA
ProgettoAdolescenza