ApPassionati ad Albino

Informazioni Generali

  • 04/05/2022 - 29/05/2022
  • Biblioteca - Via Mazzini 68
  • Da sabato 14 maggio in biblioteca - ApPassionati ad Albino – Persone e Passioni in Condivisione - una rassegna per valorizzare le persone e le loro passioni e la nostra biblioteca.

Contatti

  • Referente Biblioteca Zanoni Silvia
  • Telefono Biblioteca 035759001

ApPassionati ad Albino - Passioni e Persone in Condivisione

Sabato 14 maggio - ore 16.00
Gaia Rottigni  presenta il suo romanzo "The garden of death"
conduce Cristian Negroni - educatore
 
Sabato 21 maggio - ore 16.00
Anna Bonetti - conferenza
Le vittime civili nei conflitti armati del Novecento
conduzione a cura della Biblioteca di Albino
 
Sabato 28 maggio - ore 16.00
Diop Oumar presenta il suo saggio "Nini: identità linguistiche sospese tra difficoltà e disturbi di apprendimento" -
conduzione a cura di Progetto Agenda Interculturale
 
Chi lavora in biblioteca ha a che fare ogni giorno con la preziosità che le persone e i libri apportano all’identità di una comunità. Uno degli obiettivi e degli scopi della biblioteca è di fare da ponte e rendere viva la società in cui è immersa. Con il Covid questa urgenza di trasmettere passioni e conoscenze e rivitalizzare la nostra società è diventata ancora più impellente.

Da qui nasce questo ciclo di incontri promossi dalla biblioteca di Albino, che avrà luogo al piano terra della biblioteca, nei giorni di sabato 14, 21 e 28 maggio alle ore 16.00.
 
Sabato 14 maggio la giovane Gaia Rottigni, nipote della maestra Maria di Bondo, che ha avviato moltissimi albinesi alla carriera scolastica e che per prima ha insegnato alla nipote la passione per la lettura e la scrittura, presenta il suo romanzo “The garden of death”. Una scrittura colta e coinvolgente, una storia in bilico tra romanzo di formazione e escursione nella filosofia e mitologia greca: la intervista Cristian Negroni, albinese di Bondo, educatore ed animatore per anni dei progetti per adolescenti di Albino.

L’incontro del 21 maggio nasce da una grande passione per la storia viva e attuale del Novecento. La giovane Anna Bonetti, di Vall'Alta, laureata in Scienze politiche con indirizzo Storico, ora iscritta alla magistrale, ci parlerà delle vittime civili nelle guerre del Novecento, con un approfondimento su due conflitti che hanno dilaniato l’Europa e l’Africa solo pochi anni fa e le cui conseguenze sono ancora attuali.
 
Sabato 28 maggio infine il nostro concittadino Diop Oumar, laureato in psicologia e lingue, mediatore culturale, presenta la sua ricerca sul rapporto che c’è tra le identità linguistiche e le difficoltà o i disturbi di apprendimento nella scuola dell’obbligo. Un libro che svela la complessità di un tema che riguarda da vicino il mondo della scuola e della convivenza civile.

Un’occasione anche per riappropriarsi della ricca collezione di libri che la biblioteca serba per gli albinesi.

A tutti i partecipanti verrà distribuita una ricca bibliografia ragionata redatta a cura degli ospiti e della biblioteca.

Per info       tel. 035759002-035759001               biblioteca@albino.it

Referente Zanoni Silvia

torna all'inizio del contenuto