Museo storico degli Alpini di Albino

Argomenti :
Patrimonio culturale
Indirizzo Via Monsignor C. Carrara, 18a, 24021 Albino BG, Italia
Punti di contatto
Cap 24021
Modalità di accesso

Il Museo si trova al primo piano e l'accesso è tramite una scala.

Il Museo del Gruppo Alpini di Albino è stato inaugurato nel 2009, in occasione dell'80° di fondazione, all'interno della sede situata presso il parco comunale "Alessandri", grazie soprattutto al lavoro di Roberto Lebbolo, membro del Consiglio nonché appassionato ricercatore di reperti bellici. Nelle vetrine sono esposti e catalogati oltre 600 oggetti derivanti in prevalenza da donazioni di privati e, in misura minore, da acquisti diretti. Si tratta sia di armi, munizioni ed equipaggiamento in dotazione agli Alpini sia di oggetti tipici della quotidianità della vita militare in ambienti spesso difficili e ostili. I reperti sono suddivisi in tre categorie principali sulla base del periodo in cui si colloca l'utilizzo: Prima Guerra Mondiale (1915-1918) Seconda Guerra Mondiale (1940-1945) Dopoguerra (1948 - ) Nel caso di alcuni oggetti risalenti alla Seconda Guerra Mondiale è stato possibile ricostruire la storia e le vicende che li circondano. collegamento a pubblicazione sfogliabile: Il museo storico degli Alpini di Albino Sfoglialo da qui https://issuu.com/fantagrafia/docs/il_museo_degli_alpini La versione a stampa è disponibile presso la sede Gruppo ad Albino in via monsignor Camillo Carrara 18a

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot